Argomenti

11 risultati trovati - pagina 1 di 2

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Luciano Ferraro    Carlo Tomasello   

      Nuovo Scienze e Tecnologie Applicate

      Meccanica, meccatronica ed energia

      Nuovo Scienze e tecnologie applicate è un testo agile e completo, ricco di contenuti e apparati didattici.

      • La trattazione segue una struttura per Moduli e Unità indipendenti che consentono una totale duttilità di utilizzo.

      • Le Esercitazioni guidate permettono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo.

      • Le numerose Verifiche (dei prerequisiti di Modulo, di fine Unità e di fine Modulo) offrono la possibilità di testare l’apprendimento.

      La nuova edizione dell’opera è caratterizzata da un aggiornamento complessivo dei testi e dalla trattazione di nuovi argomenti. In particolare il modulo dedicato all’energia è stato completamente rinnovato, aggiornato e arricchito.

    • Antonio Amodei    Niccolò Bartoli   

      AgriLand

      Scienze e tecnologie applicate

      Agriland è un testo completo, ricco di contenuti e apparati didattici con richiami alle tematiche dell’Agenda 2030.

      • Nella pagina di apertura di ogni capitolo vengono indicati i Prerequisiti per affrontare al meglio gli argomenti, gli Obiettivi da raggiungere e le Competenze in termini di didattica laboratoriale.

      • In tutte le U.d.A., ricche di illustrazioni, foto e tabelle che semplificano la comprensione, sono presenti schede didattiche di approfondimento, Pillole e Zoom.

      Che cosa abbiamo studiato e la Mappa riassuntiva sintetizzano i contenuti del capitolo, seguiti da numerose tipologie di esercizi per una verifica delle conoscenze acquisite.

      • Un’ampia trattazione è dedicata alla botanica per conoscere nel dettaglio il mondo delle piante.

      • L’ultima U.d.A. è rivolta all’Agricoltura 4.0 per conoscere le tecnologie più avanzate applicate al mondo agricolo.

      • Un adeguato rilievo è dato alla presentazione delle figure professionali e degli sbocchi lavorativi.

      • Numerose proposte laboratoriali corredano il testo.

    • Luigi Caligaris    Fabrizio Cerri    Silvio Di Pietro    Stefano Fava    Andrea Guarise    Carlo Tomasello   

      Nuovo Corso di scienze e tecnologie applicate

      Seconda edizione rivista e aggiornata. Per gli Istituti Tecnici settore Tecnologico

      Nuovo Corso di Scienze e Tecnologie Applicate è un testo agile e completo, ricco di contenuti e di apparati didattici.

      • La trattazione segue una struttura per Moduli e Unità indipendenti che consentono una totale duttilità di utilizzo didattico.

      • Le Esercitazioni guidate permettono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo.

      • Le numerose verifiche (dei prerequisiti di Modulo, di fine Unità e di fine Modulo) offrono la possibilità di testare l’apprendimento.

      La seconda edizione è caratterizzata da un aggiornamento complessivo dei testi e dalla trattazione di nuovi argomenti, in particolare:

      • i moduli di Chimica sono stati rivisti e integrati da tematiche di Biotecnologie sanitarie e ambientali;

      • nei moduli di Informatica e Telecomunicazioni sono stati introdotti cenni di HTML5 e la trattazione dei fogli di stile CSS, anche mediante nuove schede pratiche;

      • le schede di Esercitazioni guidate nei moduli di Elettrotecnica ed Elettronica e Automazione, sia in quelli introduttivi sia in quelli specialistici, sono state rimodulate e rinnovate.

    • Paolo Camagni    Riccardo Nikolassy    Ugo Bay    Ada Boni   

      Nuovo In@pp

      Corso di Scienze e tecnologie applicate

      Nuovo In@pp è un testo completo, ricco di contenuti e apparati didattici.

      • In apertura di Lezione la Mappa concettuale, in font ad alta leggibilità, schematizza gli argomenti trattati.

      • I box Attenzione individuano gli aspetti su cui concentrarsi maggiormente.

      • Numerosi esempi chiariscono i concetti appena esposti e fungono da traccia di svolgimento per lo studente.

      • Le schede Per saperne di più approfondiscono alcuni argomenti.

      • I box Mettiti alla prova sono sezioni esercitative che prendono spunto da un problema di partenza accrescendone le funzionalità e il campo applicativo.

      • A fine Lezione Verifica le conoscenze/le competenze propongono varie tipologie di test e di esercizi, con l’indicazione dei problemi connessi ai compiti di realtà.

    • Fabrizio Cerri    Giovanni Marcianò   

      Robol@b

      Scienze e tecnologie applicate alla robotica. Laboratori orientativi e multidisciplinari per indirizzi tecnologici e scientifici

      Il volume è suddiviso in 10 moduli, costituiti da lezioni formative e lezioni sommative in forma di schede. Ogni scheda rappresenta un apparato didattico di nuova concezione e un formato motivante, perché propone un percorso che in breve tempo porta a un risultato di apprendimento tangibile. La pagina di una lezione formativa è costituita da diverse sezioni: Impara, Studia l’esempio, Esercitati, Applica, Progetta. I primi moduli consentono di familiarizzare con gli algoritmi e il coding senza la presenza fisica del robot; in seguito vengono introdotti i sensori e gli attuatori per l’interazione del robot con l’ambiente, in modo da fornire tutte le competenze per approfondire la progettazione e la realizzazione di soluzioni robotiche. Nella trama del testo compaiono innumerevoli apporti delle discipline STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Matematica) connesse con la robotica e alcuni elementi di robotica industriale attinenti alla struttura meccanica del robot e alla visione robotica. Alcune attività applicative si possono realizzare con i software LabVIEW e NI Circuit Design Suite (Multisim e Ultibard) di National Instruments, scaricabili da link. La sezione Laboratorio di Robotica Educativa LRE sintetizza attraverso un percorso di 4 moduli le modalità per progettare e attrezzare un ambiente di apprendimento flessibile della robotica e offre indicazioni operative, rivolte a studenti e docenti.

    • Fabrizio Cerri    Salvino Zocco   

      Industria 4.0

      Internet of Things & quarta rivoluzione industriale – Software di monitoraggio e di supervisione – Quadri elettrici connessi e intelligenti – Progetti con PLC – Interfaccia uomo macchina – Realtà aumentata

    • Fabrizio Cerri    Salvino Zocco   

      Industria 4.0

      Internet of Things & quarta rivoluzione industriale – Software di monitoraggio e di supervisione – Quadri elettrici connessi e intelligenti – Progetti con PLC – Interfaccia uomo macchina – Realtà aumentata

      Industria 4.0 presenta la quarta rivoluzione industriale, che pone al centro l’ottimizzazione dei processi attraverso una stretta integrazione tra unità di progettazione del prodotto, industrializzazione, produzione, nonché approvvigionamento delle materie prime e flusso di distribuzione dei lavorati, lungo un percorso dall’accentuato grado di interdisciplinarità che coinvolge argomenti di elettronica ed elettrotecnica, informatica, meccanica, con accenni di economia e di struttura aziendale. Il libro di testo è pianificato sul monte ore di una vera e propria settimana lavorativa aziendale: 40 ore distribuite su cinque giorni di otto ore al giorno in otto capitoli, ricchi di contenuti e apparati didattici. • Schede propedeutiche richiamano i concetti di base e condensano le conoscenze essenziali per la realizzazione delle attività applicative. • Schede di attività operative presentano approfondimenti e applicazioni pratiche che si possono realizzare con i software SoMachine Basic e Vijeo Designer forniti a corredo del libro. • Alla fine di ogni capitolo sono presenti una sessione di test a risposta chiusa autocorrettivi nell’eBook e un brano in inglese seguito da domande a risposta chiusa per una didattica CLIL.

    • Silvio Di Pietro    Luigi Caligaris    Stefano Fava    Carlo Tomasello   

      Scienze e tecnologie applicate. Biotecnologie sanitarie e ambientali

      L’opera, in accordo con le linee guida ministeriali, è espressamente concepita per la classe seconda degli indirizzi Biotecnologie sanitarie e Biotecnologie ambientali degli Istituti Tecnici Tecnologici. Il volume si articola in moduli didattici, divisi in unità di apprendimento: 3 moduli di avviamento all’indirizzo (Salute umana, patologie, prevenzione e rimedi, Inquinamento ambientale, Processi biotecnologici) e 5 moduli che trattano argomenti di carattere più trasversale, ad esempio di interesse chimico-sanitario (Materiali, Misurazioni e controllo, Energia, Strumentazioni di laboratorio e metodi analitici, Sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro). Ciascun modulo si apre con test interattivi dei prerequisiti, nel corso della trattazione propone esercitazioni guidate e si conclude con test di autoverifica. Il testo presenta nuovi argomenti focalizzati sulle applicazioni di indirizzo e sulla sicurezza sul lavoro, con indicazioni relative ai possibili sbocchi professionali. L’eBook+ fornisce numerosi contenuti digitali: approfondimenti e video relativi agli argomenti trattati, esercizi e verifiche interattive.

    • Luciano Ferraro    Lorenzo Di Franco   

      Scienze e tecnologie applicate. Settore nautico

      Il testo è un corso completo di Scienze e tecnologie applicate rivolto all’indirizzo Trasporti e Logistica, secondo le recentissime indicazioni didattiche emerse nel 5° Seminario Nazionale di studio di Gaeta 2014 e recepite dal ministero. Il volume è strutturato in unità didattiche che si aprono con la dichiarazione degli obiettivi e dei contenuti. Al termine di ogni unità sono presentate un’utile sintesi e una batteria di esercizi a risposta chiusa di diversa tipologia, interattivi per autoverifica attraverso l’eBook+. Principali obiettivi dell’opera sono di avvicinare lo studente ai principi riguardanti: • la navigazione e la costruzione navale; • gli impianti di propulsione navale e gli impianti ausiliari di bordo; • la salvaguardia della salute di chi si mette per mare; • la sicurezza della navigazione.

    • Luigi Caligaris    Fabrizio Cerri    Stefano Fava    Carlo Tomasello   

      Nuovo STA Scienze e Tecnologie Applicate. Elettronica, elettrotecnica e automazione

      L’opera, in accordo con il vigente programma ministeriale, si propone la duplice funzione di favorire l’orientamento generale dello studente e descrivere le caratteristiche proprie dei filoni tecnologici, attraverso una panoramica delle applicazioni di settore. A questo scopo sono presenti moduli di carattere generale e altri di contenuto più specialistico. I primi offrono un approccio al mondo della produzione attraverso lo studio dei materiali, dei processi produttivi e dell’organizzazione industriale nel rispetto delle normative di sicurezza a tutela della salute; gli altri inquadrano le tecnologie specifiche dei settori Elettrotecnica, Elettronica e Automazione. Il testo si compone di 8 moduli strutturati in unità didattiche; ogni modulo si apre con l’indicazione dei prerequisiti necessari all’apprendimento e degli obiettivi didattici e continua con una verifica dei prerequisiti, costituita da una serie di test. Ogni unità si apre con la pianificazione didattica di obiettivi e contenuti. La trattazione, semplice e funzionale, è ricca di riferimenti a contesti reali. Alla fine di ogni unità didattica è collocata una verifica di unità consistente in una serie di prove interattive, finalizzata a valutare la preparazione sugli argomenti affrontati. Ciascun modulo si chiude con una verifica di modulo interattiva. Le esercitazioni guidate consentono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo. Ogni scheda prevede sia momenti di rielaborazione della teoria, riflessione e calcolo, sia attività laboratoriali. Le attività applicative conducono spesso alla realizzazione materiale di un prodotto in laboratorio; tuttavia possono essere svolte anche in contesti diversi, con lavagna interattiva e tablet, in quanto prevedono l’impiego del foglio elettronico e di programmi di simulazione.