Autore: Lorenzo Di Franco

4 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Lorenzo Di Franco   

      Logistica per i trasporti marittimi

      Natura giuridica, struttura e geometria della nave - Stabilità e assetto - Stabilità in condizione di avaria - Manovra e governo della nave

      Il testo si compone di due parti, la prima dedicata alla classe III e la seconda alla classe IV degli Istituti Tecnici indirizzo Trasporti e Logistica per tutte le opzioni di ambito navale. Le due parti sono strutturate in moduli (4 per la classe III e 3 per la classe IV) a loro volta suddivisi in unità didattiche. Ogni modulo è corredato di test di verifica finali, interattivi nell’eBook+. L’esposizione è semplice ed essenziale; sono state evitate lunghe dimostrazioni matematiche, privilegiando la sintesi e l’acquisizione pratica dei contenuti. Questo impianto deriva principalmente dalle indicazioni didattico-metodologiche sulla formazione nautica espresse dal Quinto Seminario Nazionale degli Istituti per il Trasporto e la Logistica − settore mare − tenutosi a Gaeta nell’aprile del 2014 e recepite dal MIUR; secondariamente dalle competenze STCW richieste ai marittimi a tutti i livelli dalla Conferenza di Manila 2010.
    • Lorenzo Di Franco    Alberto Pierri   

      Esercizi di scienze della navigazione

      Il volume si compone di 20 capitoli, nei quali vengono esaminati i principali problemi di navigazione tradizionale, astronomica e moderna. Quattro capitoli sono dedicati alla stabilità della nave, sia integra che in damaged conditions. Il volume è corredato da due appendici finali: la prima contiene materiali di riferimento per lo svolgimento degli esercizi (pagine delle effemeridi, delle tavole di marea ecc.), la seconda è un formulario da utilizzare come guida, sia per la soluzione degli esercizi proposti nel libro sia per gli Esami di Stato conclusivi del corso di studi. I problemi contenuti nel libro sono in parte elementari, ovvero di base, e in parte più articolati (navigazione lossodromica e ortodromica in particolare). Il testo mira a far esercitare gli studenti di discipline nautiche non solo nella risoluzione dei problemi che necessariamente devono svolgere nel corso degli anni scolastici, ma anche nella soluzione di casi pratici. Per alcuni argomenti sono stati inseriti dei background, ovvero dei richiami culturali pregressi allo scopo di aiutare gli studenti nella comprensione degli esercizi da risolvere; per familiarizzare con la seconda prova dell’Esame di Stato, sono resi disponibili online alcuni problemi ministeriali somministrati negli anni passati.
    • Lorenzo Di Franco   

      Nuovo Scienze della navigazione, struttura e costruzione del mezzo navale

      Per Conduzione del Mezzo Navale e Conduzione di Apparati e Impianti Marittimi

      L’opera ha accolto tutte le indicazioni didattiche e metodologiche sulla formazione nautica espresse dal Quinto Seminario Nazionale degli Istituti per il Trasporto e la Logistica (settore mare) tenutosi a Gaeta nell’aprile del 2014 e recepite dal MIUR. Poiché gli argomenti di teoria della nave, manovra navale e struttura sono stati dirottati e inseriti nella materia Logistica, l’opera tratta esclusivamente argomenti nautici (navigazione, astronomia, meteorologia, tenuta della guardia ecc.) e solo marginalmente alcuni argomenti di tecnica navale. Inoltre, presenta i contenuti delle Scienze della Navigazione in linea con le Competenze indicate nella Tavola A II/1 della STCW (Standard of Training, Certification and Watchkeeping for Seafarers) Manila 2010 e con le direttive europee sugli standard minimi richiesti ai marittimi a tutti i livelli.

      I volumi nel loro insieme intendono fornire allo studente le cognizioni di base della scienza e tecnica della navigazione, la conoscenza dei metodi e dei mezzi per la condotta della navigazione stimata e costiera, della navigazione astronomica e della moderna navigazione strumentale, la tenuta della guardia e la conoscenza del Colreg.
      La struttura della nave viene presentata in tutti i volumi con l’obiettivo di chiarire la gestione commerciale e tecnica della nave (tipi e geometria delle navi, strutture, mezzi di carico e scarico, stivaggio). Sono state evitate lunghe e complicate trattazioni analitiche, privilegiando i principi, l’impostazione matematica e la soluzione pratica dei problemi.

    • Luciano Ferraro    Lorenzo Di Franco   

      Scienze e tecnologie applicate. Settore nautico

      Il testo è un corso completo di Scienze e tecnologie applicate rivolto all’indirizzo Trasporti e Logistica, secondo le recentissime indicazioni didattiche emerse nel 5° Seminario Nazionale di studio di Gaeta 2014 e recepite dal ministero. Il volume è strutturato in unità didattiche che si aprono con la dichiarazione degli obiettivi e dei contenuti. Al termine di ogni unità sono presentate un’utile sintesi e una batteria di esercizi a risposta chiusa di diversa tipologia, interattivi per autoverifica attraverso l’eBook+. Principali obiettivi dell’opera sono di avvicinare lo studente ai principi riguardanti: • la navigazione e la costruzione navale; • gli impianti di propulsione navale e gli impianti ausiliari di bordo; • la salvaguardia della salute di chi si mette per mare; • la sicurezza della navigazione.