Autore: Luigi Caligaris

12 risultati trovati - pagina 1 di 2

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Luciano Ferraro    Carlo Tomasello   

      Nuovo Scienze e Tecnologie Applicate

      Meccanica, meccatronica ed energia

      Nuovo Scienze e tecnologie applicate è un testo agile e completo, ricco di contenuti e apparati didattici.

      • La trattazione segue una struttura per Moduli e Unità indipendenti che consentono una totale duttilità di utilizzo.

      • Le Esercitazioni guidate permettono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo.

      • Le numerose Verifiche (dei prerequisiti di Modulo, di fine Unità e di fine Modulo) offrono la possibilità di testare l’apprendimento.

      La nuova edizione dell’opera è caratterizzata da un aggiornamento complessivo dei testi e dalla trattazione di nuovi argomenti. In particolare il modulo dedicato all’energia è stato completamente rinnovato, aggiornato e arricchito.

    • Luigi Caligaris    Cristina Caligaris    Barbara Casella    Fabrizio Cerri    Stefano Fava    Marialessandra Sabarino    Carlo Tomasello   

      Laboratori tecnologici ed esercitazioni

      Per il biennio dei nuovi Istituti Professionali Manutenzione e assistenza tecnica e Industria e artigianato per il Made in Italy

      L’opera è un corso completo per la materia Laboratori tecnologici ed esercitazioni rivolto agli Istituti Professionali a indirizzo Produzioni industriali e artigianali e Manutenzione e assistenza tecnica. Ogni volume si compone di moduli, che si aprono con la verifica dei prerequisiti e sono strutturati in unità didattiche indipendenti e consequenziali tra loro che rendono possibili percorsi didattici differenziati. A una sintesi teorica degli argomenti seguono le esercitazioni assistite adatte all’attività tecnico-pratica di laboratorio.
      Ogni unità si chiude con la verifica degli obiettivi, mentre ogni modulo si conclude con una verifica sommativa. Nei moduli i contenuti sono sondati e avvalorati costantemente dal confronto con esempi applicativi funzionanti e testabili sia con supporti informatici, sia mediante realizzazione circuitale con componenti reali.
      Secondo le indicazioni ministeriali ogni volume si propone di:
      • mettere lo studente in grado di selezionare, gestire e intervenire nei processi di produzione, in rapporto ai materiali e alle tecnologie produttive, secondo procedure e criteri di efficacia, efficienza, qualità ed economicità, nel rispetto della normativa sulla sicurezza e della tutela dell’ambiente e del territorio;
      • consentire di padroneggiare le tecniche di lavorazione e gli strumenti gestionali nell’elaborazione, diffusione e commercializzazione dei prodotti artigianali;
      • avvicinare lo studente alla pratica di controlli e diagnosi di apparecchiature e all’utilizzo di tecnologie specifiche per eseguire la manutenzione di apparecchiature e impianti.

    • Luigi Caligaris    Fabrizio Cerri    Silvio Di Pietro    Stefano Fava    Andrea Guarise    Carlo Tomasello   

      Nuovo Corso di scienze e tecnologie applicate

      Seconda edizione rivista e aggiornata. Per gli Istituti Tecnici settore Tecnologico

      Nuovo Corso di Scienze e Tecnologie Applicate è un testo agile e completo, ricco di contenuti e di apparati didattici.

      • La trattazione segue una struttura per Moduli e Unità indipendenti che consentono una totale duttilità di utilizzo didattico.

      • Le Esercitazioni guidate permettono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo.

      • Le numerose verifiche (dei prerequisiti di Modulo, di fine Unità e di fine Modulo) offrono la possibilità di testare l’apprendimento.

      La seconda edizione è caratterizzata da un aggiornamento complessivo dei testi e dalla trattazione di nuovi argomenti, in particolare:

      • i moduli di Chimica sono stati rivisti e integrati da tematiche di Biotecnologie sanitarie e ambientali;

      • nei moduli di Informatica e Telecomunicazioni sono stati introdotti cenni di HTML5 e la trattazione dei fogli di stile CSS, anche mediante nuove schede pratiche;

      • le schede di Esercitazioni guidate nei moduli di Elettrotecnica ed Elettronica e Automazione, sia in quelli introduttivi sia in quelli specialistici, sono state rimodulate e rinnovate.

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Carlo Tomasello    Barbara Casella    Marialessandra Sabarino    Antonio Pivetta   

      Nuovo Tecnologie meccaniche e applicazioni

      Per i nuovi Istituti Professionali Manutenzione e assistenza tecnica Industria e artigianato per il Made in Italy

      L’opera si propone come corso completo per la materia Tecnologie meccaniche e applicazioni per gli Istituti Professionali a indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica. Ogni volume è suddiviso in moduli; ciascun modulo è strutturato in unità didattiche indipendenti e consequenziali tra loro che rendono possibili percorsi didattici differenziati. Anche le esercitazioni guidate consentono di scegliere percorsi formativi alternativi. Ogni modulo si apre con l’indicazione dei prerequisiti, degli obiettivi didattici e delle unità che lo compongono; seguono la verifica dei prerequisiti, le unità didattiche e le verifiche di unità e di modulo. I contenuti hanno carattere di essenzialità: presentano la sintesi necessaria a risolvere le esercitazioni proposte, sono aggiornati alle più moderne tecnologie e tecniche italiane ed europee, con attenzione all’evoluzione tecnologica.

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Carlo Tomasello    Antonio Pivetta   

      Manuale del manutentore

      Settori Meccanico, Elettrico, Elettronico, Energia, Trasporti

      Il Manuale del Manutentore intende offrire agli studenti un utile strumento di consultazione, organizzato in 17 sezioni che affrontano argomenti di carattere sia generale e propedeutico sia specialistico.
      L’opera è il risultato di un imponente lavoro di ricerca e aggiornamento, che presenta un’ampia correlazione degli argomenti trattati con la normativa vigente (in particolare UNI, UNI ISO, EN UNI ISO, CEI); il tutto accompagnato da esempi di applicazioni reali di manutenzione dei settori: meccanico, elettrico ed elettronico, meccatronico e degli impianti di climatizzazione, nonché dei mezzi di trasporto.
      Accanto ai tradizionali settori della meccanica, elettrotecnica ed elettronica di base, tecnologia meccanica, organizzazione industriale, materiali industriali, componenti meccanici ed elettrici ed elettronici, si riportano metodi ed esempi di applicazioni riferiti a reali situazioni professionali delle manutenzioni industriali.
      Sono affrontati argomenti tecnologici innovativi relativi all’Automazione e alla Robotica, con particolare riguardo alle diverse tecnologie coinvolte, quali sistemi meccatronici, e sono trattati le logiche programmabili, i sensori e i trasduttori, impiegati nell’automazione industriale e nella manutenzione di sistemi meccatronici. Si evidenzia l’attualità della sezione di Antinfortunistica e impatto ambientale.
      Scritto in linguaggio rigorosamente scientifico, il Manuale è reso di facile interpretazione grazie all’ampio corredo di tabelle e figure esplicative.
    • Silvio Di Pietro    Luigi Caligaris    Stefano Fava    Carlo Tomasello   

      Scienze e tecnologie applicate. Biotecnologie sanitarie e ambientali

      L’opera, in accordo con le linee guida ministeriali, è espressamente concepita per la classe seconda degli indirizzi Biotecnologie sanitarie e Biotecnologie ambientali degli Istituti Tecnici Tecnologici. Il volume si articola in moduli didattici, divisi in unità di apprendimento: 3 moduli di avviamento all’indirizzo (Salute umana, patologie, prevenzione e rimedi, Inquinamento ambientale, Processi biotecnologici) e 5 moduli che trattano argomenti di carattere più trasversale, ad esempio di interesse chimico-sanitario (Materiali, Misurazioni e controllo, Energia, Strumentazioni di laboratorio e metodi analitici, Sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro). Ciascun modulo si apre con test interattivi dei prerequisiti, nel corso della trattazione propone esercitazioni guidate e si conclude con test di autoverifica. Il testo presenta nuovi argomenti focalizzati sulle applicazioni di indirizzo e sulla sicurezza sul lavoro, con indicazioni relative ai possibili sbocchi professionali. L’eBook+ fornisce numerosi contenuti digitali: approfondimenti e video relativi agli argomenti trattati, esercizi e verifiche interattive.

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Carlo Tomasello   

      Manuale di meccanica

      Il Manuale di meccanica è organizzato in 19 sezioni che affrontano argomenti di carattere sia generale e propedeutico sia specialistico. L’opera è il risultato di un imponente lavoro di ricerca e aggiornamento, teso a offrire un’ampia correlazione degli argomenti trattati con la normativa vigente (in particolare UNI ISO), con esempi di applicazioni reali del settore sia nella rappresentazione grafica degli elaborati sia nella progettazione meccanica.
      Accanto ai tradizionali settori di meccanica, macchine, costruzione di macchine e tecnologie, sono affrontati con ampiezza argomenti tecnologici innovativi. Da segnalare in particolare le sezioni riguardanti antinfortunistica e impatto ambientale e la nuova sezione di manutenzione, oltre ai nuovi contenuti di termotecnica e macchine a fluido di particolare interesse per l’articolazione Energia. Il volume comprende: lo sviluppo degli argomenti corredati di esempi esplicativi; le applicazioni; i riferimenti alla normativa; tabelle di rapida consultazione.
      Caratteristiche della nuova edizione: La nuova edizione si segnala per l’ampliamento della struttura, con nuove parti dedicate all’articolazione Energia. Tutte le sezioni sono state riviste e aggiornate, con particolare attenzione ai temi di sicurezza e impatto ambientale e con una sezione completamente nuova di Manutenzione. L’aggiornamento e la novità riguardano diversi argomenti di rilievo, in particolare:
      • la sezione A in cui sono state riviste completamente tabelle e unità di misura e aggiunte nuove parti di analisi statistica e analisi previsionale;
      • la sezione C che tratta la fisica tecnica, in cui sono state completamente riviste le parti di illuminotecnica, fisica atomica e nucleare, acustica tecnica;
      • la sezione E su disegno tecnico e tecniche di progettazione, con una revisione delle parti di rappresentazione della forma, della rugosità e un aggiornamento delle tolleranze dimensionali e geometriche ISO, oltre a una revisione delle parti su AutoCAD e modellazione solida Solidworks; completamente nuova è una parte su distinta base e tecniche di progettazione;
      • la sezione K sulla meccanica dell’auto e le sezioni M ed N su sistemi automatici, controllo e regolazione automatica, con esempi di valenza professionale;
      • le sezioni Q ed R che trattano termotecnica e macchine a fluido.
      • la sezione S di organizzazione industriale, con una nuova parte di project management e lean production.
    • Luigi Caligaris    Fabrizio Cerri    Stefano Fava    Carlo Tomasello   

      Nuovo STA Scienze e Tecnologie Applicate. Elettronica, elettrotecnica e automazione

      L’opera, in accordo con il vigente programma ministeriale, si propone la duplice funzione di favorire l’orientamento generale dello studente e descrivere le caratteristiche proprie dei filoni tecnologici, attraverso una panoramica delle applicazioni di settore. A questo scopo sono presenti moduli di carattere generale e altri di contenuto più specialistico. I primi offrono un approccio al mondo della produzione attraverso lo studio dei materiali, dei processi produttivi e dell’organizzazione industriale nel rispetto delle normative di sicurezza a tutela della salute; gli altri inquadrano le tecnologie specifiche dei settori Elettrotecnica, Elettronica e Automazione. Il testo si compone di 8 moduli strutturati in unità didattiche; ogni modulo si apre con l’indicazione dei prerequisiti necessari all’apprendimento e degli obiettivi didattici e continua con una verifica dei prerequisiti, costituita da una serie di test. Ogni unità si apre con la pianificazione didattica di obiettivi e contenuti. La trattazione, semplice e funzionale, è ricca di riferimenti a contesti reali. Alla fine di ogni unità didattica è collocata una verifica di unità consistente in una serie di prove interattive, finalizzata a valutare la preparazione sugli argomenti affrontati. Ciascun modulo si chiude con una verifica di modulo interattiva. Le esercitazioni guidate consentono di acquisire e consolidare le abilità di base, attraverso esperienze ibride di tipo analitico e applicativo. Ogni scheda prevede sia momenti di rielaborazione della teoria, riflessione e calcolo, sia attività laboratoriali. Le attività applicative conducono spesso alla realizzazione materiale di un prodotto in laboratorio; tuttavia possono essere svolte anche in contesti diversi, con lavagna interattiva e tablet, in quanto prevedono l’impiego del foglio elettronico e di programmi di simulazione.