Argomenti

27 risultati trovati - pagina 1 di 3

    • Alison Bennet    Eliana Caminada    Maria Girotto    Miriam Jane Hogg    Antonietta Meo    Paola Peretto   

      Top Class

      The Cooking, Bar and Pastry World

      Top Class è un testo agile e completo che sviluppa in un’ottica interdisciplinare le competenze comunicative della microlingua del settore per le classi quinte.

      • Le letture sono accompagnate da esercizi di varia tipologia, graduati per livello di difficoltà, anche in vista della preparazione agli esami di certificazione (PET e FCE).

      Training for INVALSI propone attività di livello B1 e B2 per affrontare le prove INVALSI ministeriali per il ripasso, il consolidamento e l’approfondimento delle strutture grammaticali e delle funzioni linguistiche, con ampio spazio dedicato a dialoghi.

      Master the Language e Grammar sono utili per il ripasso, mentre la rubrica Use of English permette di migliorare aspetti lessicali.

      Hints to revise presenta schemi riassuntivi utili per la revisione, lo studio individuale e la didattica inclusiva.

      Geography and civilization of English-speaking countries contiene approfondimenti sulla civiltà e gli aspetti culturali e gastronomici dei Paesi presi in esame, grazie anche all’utilizzo di filmati con esercizi di comprensione.

    • Michela Di Rocchi    Cinzia Ferrari   

      I Mech

      English for Mechanical Technology

      La sezione Expand your Vocabulary fornisce un approfondimento del linguaggio tecnico sviluppato nell’unità corrispondente ed è corredata da immagini e attività di Word Formation e Use of English basate sulle certificazioni PET e FIRST. La sezione Language in Action propone attività per il consolidamento di un aspetto grammaticale coerente con le letture trattate. I contenuti tecnici sono ripresi in chiave comunicativa nella sezione Professional Communication e sono arricchiti da espressioni utili per l’interazione nel mondo professionale preparando le attività in situazione (Work it Out!), permettendo allo studente di svolgere un compito di realtà. Alla fine di ogni unità è presente la mappa riassuntiva What do you remember? che potenzia la didattica inclusiva presente nel testo. Oltre alla sezione Work it Out! sono presenti due unità che sviluppano tematiche proprie dei Percorsi Trasversali per le Competenze e l’Orientamento quali Safety e Applying for a Job. Competa il testo una sezione di civiltà con contenuti di attualità e legati all’aspetto tecnico.

    • Lavinia Marchesi    Patricia Rogers   

      Travels & Trips

      English for Tourism

      Il libro è suddiviso in unità, composte da lezioni. Ogni unità si apre con la rubrica Flipped classroom, che prende spunto da un video tematico e introduce in modo coinvolgente i contenuti. Ogni lezione presenta rubriche ricorrenti: Tourism topics fornisce le conoscenze basilari del settore turistico; Professional competences sviluppa le competenze professionali e comunicative attraverso attività in situazioni reali; Professional words consolida il lessico settoriale. Le attività proposte sviluppano tutte le skills (reading, listening, speaking e writing), proponendo anche esercizi strutturati sul format della certificazione FCE. Al termine di ogni unità, Vocabulary file raccoglie i vocaboli chiave divisi per ambiti tematici; Grammar practice ripassa gli argomenti grammaticali più frequenti, con esercizi contestualizzati per la pratica professionale; For everybody riassume in una mappa concettuale i contenuti e propone semplici esercizi, con carattere ad alta leggibilità; Test yourself propone un test di autoverifica finale. La sezione Planning an itinerary è dedicata alla stesura di itinerari turistici, mentre una sezione di corrispondenza turistica propone numerose lettere “modello” e raccolte di funzioni fraseologiche. In appendice una sezione CLIL approfondisce la conoscenza di alcuni aspetti culturali legati all’attività professionale. È proposto un ripasso guidato degli argomenti chiave con attività per la preparazione all’Esame di Stato.

    • Alison Bennet    Eliana Caminada    Maria Girotto    Miriam Jane Hogg    Antonietta Meo    Paola Peretto   

      Pastry Show!

      Skills, Duties and Culture in the Pastry Kitchen

      Il volume è suddiviso in 8 moduli, con unità organizzate su pagine a fronte che sviluppano i temi tecnici e culturali con brani, esercizi di livello graduato che esplicitano le abilità attivate, ricette, video, schede, tabelle e una veste grafica dinamica e accattivante. I moduli sono strutturati in sezioni che si propongono di affrontare i contenuti favorendo l’acquisizione di differenti abilità e competenze: • Zoom in, che approfondisce tematiche professionali; • Expand your vocabulary, che potenzia il lessico specifico; • Cook the language, con le rubriche Grammar, che espone in modo semplice e graduale le strutture linguistiche fondamentali a partire da un ripasso del livello A2 per arrivare gradualmente al B2, e Functions, che sviluppa le competenze comunicative con ampio spazio dedicato alle funzioni linguistiche; • Job competences/Real life tasks, che attraverso simulazioni di situazioni professionali reali richiede la soluzione di compiti di realtà mediante una serie di esercizi guidati e in linea con le attività previste nei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento; • Hints to revise, al termine di ogni modulo, con mind maps guidate e da completare, utili per fissare key-words, rivedere concetti, per lo studio individuale e per una didattica inclusiva. Completano il testo le sezioni The Italian Tour, su temi di cultura e tradizione enogastronomica e sugli aspetti turistici più significativi delle regioni italiane, e Geography and Civilization of the British Isles, dedicata alla Gran Bretagna e all’Irlanda.

    • Adele Zenni   

      A Lovely Stay

      English for Hospitality

      Il testo è suddiviso in 14 moduli, caratterizzati dalle seguenti sezioni: • Topic: letture che affrontano gli argomenti di tecnica professionale con varie tipologie di attività e graduate per livello di difficoltà; • Professional interaction: attraverso attività orali e scritte, sviluppa le competenze comunicative professionali; • Language awareness: comprende due rubriche: Grammar (con esercizi), che espone in modo semplice e graduale le strutture linguistiche fondamentali a partire da un ripasso del livello A2 per arrivare gradualmente al B2, e Vocabulary, che esercita il lessico incontrato nel modulo; • Focus on competences: con attività guidate e da completare, per fissare key-words, rivedere concetti e per una didattica inclusiva; • Self evaluation: una griglia per valutare il proprio apprendimento. L’appendice contiene: • Real life tasks, con simulazioni di situazioni professionali reali che richiedono la soluzione di compiti di realtà attraverso una serie di esercizi guidati; • un’ampia sezione dedicata agli aspetti tematici più significativi del territorio italiano, alla storia dell’arte e dell’architettura e all’approfondimento della cultura e della civiltà anglosassone con lettura ed esercizi.

    • Alison Bennet    Eliana Caminada    Maria Girotto    Miriam Jane Hogg    Antonietta Meo    Paola Peretto   

      Cooking Show!

      Skills, Duties and Culture in the Kitchen

      Il testo è suddiviso in 8 moduli, con unità organizzate su pagine a fronte che sviluppano l’argomento del modulo con brani, esercizi di livello graduato che esplicitano le abilità attivate, ricette, video, schede, tabelle e una veste grafica dinamica e accattivante. I moduli sono strutturati in sezioni che si propongono di affrontare i contenuti favorendo l’acquisizione di differenti abilità e competenze: • Zoom in, che approfondisce un aspetto, una curiosità, una tendenza; • Expand your vocabulary, che potenzia il lessico specifico; • Cook the language, con le rubriche Grammar, in apertura, che espone in modo semplice e graduale le strutture linguistiche fondamentali a partire da un ripasso del livello A2 per arrivare gradualmente al B2, e Functions, che sviluppa le competenze comunicative con ampio spazio dedicato alle funzioni linguistiche; • Job competences/Real life tasks, che attraverso simulazioni di situazioni professionali reali richiede la soluzione di compiti di realtà attraverso una serie di esercizi guidati e in linea con le attività previste nei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro; • Hints to revise, al termine di ogni modulo, con mind maps guidate e da completare, utili per fissare key-words, rivedere concetti, per lo studio individuale e per una didattica inclusiva. Completa il testo un’ampia sezione dedicata alle regioni italiane, su temi di cultura e tradizione enogastronomica e sugli aspetti turistici più significativi, con letture, esercizi, video ed espansioni accessibili dal libro digitale.

    • Barbara Centis   

      Ecof@rming

      Farming Practices for a Green World

      Ogni modulo è suddiviso in unità didattiche e si completa di una serie di rubriche: • Farming Careers, dedicata ai differenti ambiti lavorativi e sbocchi professionali; • CLIL, che comprende attività relative alle diverse materie del percorso di studi; • Grammar, revisione grammaticale impostata per funzioni comunicative. I testi sono corredati di attività di listening, speaking e writing volte sia a rinforzare le competenze specifiche sia a indirizzare gli studenti verso le certificazioni linguistiche internazionali. Il volume si conclude con una sezione dedicata alla civiltà e una sezione dedicata allo sviluppo delle competenze comunicative specifiche del settore. In particolare: • la rubrica Competences, a fine volume, propone simulazioni ed esercizi sommativi relativi alle funzioni richieste a uno specialista del settore agrario e ambientale, con compiti di realtà e materiali utili in ottica di Alternanza Scuola-Lavoro; • la sezione di civiltà, anche attraverso filmati (VideoLab), consente un approccio interattivo e multimediale alle realtà dei Paesi di lingua inglese e una più autentica prassi comunicativa; • la sezione KET and PET Practice consente di allenarsi per le certificazioni linguistiche di livello A2 e B1.
    • Paola Gherardelli    Elisa Wiley Harrison   

      In Style

      English for the Fashion World

      Le listening activities propongono una serie di situazioni mirate a sviluppare la comprensione del linguaggio della moda in contesti diversi, con i relativi esercizi, mentre le sezioni Go Online mirano a stimolare l’approfondimento degli argomenti delle varie unità con l’analisi e la valutazione di materiali disponibili in rete. Gli Interesting Facts propongono una serie di fatti curiosi o interessanti relativi al mondo e alla storia della moda. Completa ogni unità un’attività (Practice makes Perfect) mirata allo sviluppo di capacità di comprensione, organizzative e progettuali. Nelle 15 schede esplicative (Skills) vengono presentate attività per lo sviluppo di abilità utili sia nel corso degli studi che nel futuro lavoro. Vi sono inoltre, alla fine di ogni unità, schede per la revisione grammaticale (Working on grammar) con relativi esercizi. La sezione grammaticale, posta alla fine del volume, presenta le tavole riepilogative delle più importanti strutture della lingua inglese con rimandi alle varie unità. Completa il volume una sezione dedicata alla civiltà, nella quale vengono presentati argomenti relativi alla letteratura, alla storia, all’arte e al costume sempre in relazione al mondo della moda.
    • Giuseppe Roggi    Carmelo Pescatore    John Drayton   

      What’s the Matter?

      Mastering & Developing Chemistry, Biology and New Technologies

      Il testo è articolato in 12 unità, suddivise in 10 rubriche: • Startup, anticipa i contenuti dell’unità, stimola gli studenti a fare previsioni e ad attivare le conoscenze pregresse; • Reading, sviluppa argomenti di chimica, biologia o altre tecnologie; • Activities, per controllare e ampliare la conoscenza specifica degli argomenti. Gli esercizi, anche interattivi nell’eBook+, permettono di consolidare il linguaggio specifico d’indirizzo e di ampliare le conoscenze linguistiche di base; • Grammar bench, per consolidare la competenza grammaticale; • Expand your vocabulary, per una revisione del lessico specifico. Al suo interno Pictionary (didattica inclusiva) propone immagini e attività sulle tematiche affrontate; • Mind map per una rappresentazione grafica delle conoscenze; • Workshop, con esercizi di vario tipo e riconducibili alle Certificazioni Europee PET e FCE: trasformazione, abbinamento, completamento, scelta multipla, riformulazione, vero/falso, traduzione. Vengono proposte attività di: Communication Workshop, incentrate su pronuncia e intonazione; Listening e Speaking, utili per sviluppare abilità di comprensione e produzione orale in situazioni tipiche del lavoro d’azienda, con ampio spazio dedicato alle simulazioni; Reading e Writing, utili a sviluppare abilità di comprensione e produzione scritta; Language to language, con attività di traduzione; • Scuola-lavoro (Unit 1-6), percorsi per preparare gli studenti al mondo del lavoro e Project (Unit 6-12), simulazioni per imparare a creare, gestire ed espandere un’attività imprenditoriale; • In the Lab, CLIL ed esperimenti di laboratorio inerenti alle tematiche scientifiche affrontate nell’unità; • Test yourself, suddiviso in Step 1, per un’autovalutazione dei progressi, con opportunità di sistematizzazione e revisione delle tematiche affrontate nell’unità, e Step 2, dedicato alla didattica inclusiva.
    • Giuliana Sguotti   

      Smart Bricks

      English for Surveyors

      Il testo risponde alle esigenze di adeguatezza, efficacia, flessibilità e inclusione. È stato progettato seguendo le più recenti indicazioni ministeriali delle linee guida per gli Istituti Tecnici Tecnologici e seguendo le Raccomandazioni del Parlamento e del Consiglio Europeo sulle competenze chiave per l’Apprendimento Permanente. Viene proposto un apprendimento attivo basato sui contenuti (content-based learning), vengono stimolati gli studenti a lavorare in gruppo (teamworking) e a utilizzare strumenti tecnici della comunicazione in rete (digital competence), in vista di un reale raggiungimento dell’efficacia comunicativa in lingua straniera. Il materiale del corso può essere utilizzato in vari modi, a seconda del livello linguistico degli studenti (mixed ability classes), dei loro interessi e del tempo a disposizione. Sono presenti materiali e attività supplementari per studenti con bisogni speciali BES e DSA, oltre che test differenziati.