Argomenti

23 risultati trovati - pagina 1 di 3

    • Luigi Morgagni    Antonio Vincenzo Malvasi    Giuseppe Aiello   

      Nuovo Diritto, Economia, Industria

      Per il primo biennio del settore industriale

      Contenuto generale

      L’opera, in volume unico, in una nuova edizione aggiornata, soddisfa l’esigenza di avvicinare la disciplina Diritto ed Economia al contesto professionale degli istituti a indirizzo industriale.

      Il volume presenta gli argomenti fondamentali di diritto ed economia e si caratterizza per la presenza di esempi e suggerimenti giuridici ed economici riguardanti la professione dei futuri operatori del settore industriale.

      La trattazione dei contenuti utilizza un linguaggio chiaro e appropriato, in modo da consentire agli studenti l’assimilazione agevole e sistematica della nuova terminologia, anche grazie al glossario dei termini tecnici (giuridici ed economici) all’interno del testo.

      Nel corpo del paragrafo sono ben evidenziati i concetti fondamentali e le definizioni, al fine di facilitarne la memorizzazione e acquisire un efficace metodo di studio.

      Apparati didattici

      Il volume è suddiviso in moduli organizzati in lezioni brevi e agili, generalmente di due/quattro pagine frontali. Gli apparati didattici sono numerosi e innovativi:

      - immagini e schemi per ogni lezione;

      - box di approfondimenti giuridici (Il diritto in pratica) ed economici (L’economia in pratica) riguardanti il settore industriale;

      - Ripassiamo i concetti chiave: una rubrica che, con le modalità della didattica inclusiva, sintetizza i contenuti di ogni lezione;

      - ogni modulo si conclude con Verifica le tue conoscenze e abilità che, in ottica di didattica inclusiva, presenta differenti tipologie di esercizi;

      - a conclusione di ogni modulo, Sviluppa le tue competenze stimola, attraverso compiti di realtà, la rielaborazione dei contenuti appresi;

      - ogni modulo si conclude con la rubrica Focus: Educazione civica, che propone argomenti funzionali all’insegnamento trasversale di educazione civica, corredati da esercitazioni mirate;

      - le rubriche Il diritto e la nostra professione e L’economia e la nostra professione propongono argomenti riguardanti il settore industriale;

      - un glossario giuridico-economico mette in evidenza il significato di vocaboli specifici;

      - esercizi interattivi di autovalutazione consentono di verificare il livello di preparazione raggiunto e la capacità di applicare le nozioni apprese;

      - in appendice è presentato il testo integrale della Costituzione.

    • Aa.Vv.   

      Codice civile per la scuola 2022

      Con le norme tributarie

      Nuova edizione 2022 dell'unico codice scolastico realmente in edizione B, che offre una versione digitale interamente navigabile del Codice civile.

      Una visione organica e completa del quadro normativo in ambito civile che o%1Fffre oltre al testo del Codice civile le principali disposizioni comunitarie e le più rilevanti leggi complementari con attenzione ai temi contemporanei (dall’educazione civica alle start-up, dalla digitalizzazione ai diritti umani), nonché le principali Norme tributarie aggiornate.

      Per la sua impostazione strutturale e i suoi contenuti il Codice civile per la scuola costituisce un fondamentale strumento di studio e di consultazione per gli studenti di materie giuridiche, economiche e aziendali.

      Al testo cartaceo è abbinata la versione digitale della normativa quadro del Codice civile, costantemente aggiornata con cadenza trimestrale e interamente navigabile attraverso motore di ricerca.

    • Maria Amato    Paola Graziano    Enrico Quattrocchi    Francesco Sarti   

      Diritto&Economia.com

      Le regole del diritto e dell'economia nella società multimediale

      L’opera si articola in due volumi, ognuno suddiviso in due parti (giuridica ed economica) in cui le unità di diritto precedono quelle di economia. La struttura del percorso didattico è identica per entrambe le discipline:
      scansione modulare;
      • determinazione degli obiettivi di apprendimento (conoscenze e abilità);
      • parte teorica con numerosi spunti di approfondimento in appositi box;
      • sintesi dei contenuti di ciascun paragrafo nella rubrica Salva con nome;
      sintesi di fine unità, corredata da una mappa concettuale.
      La trattazione dei contenuti utilizza un linguaggio chiaro e appropriato, in modo da consentire agli studenti l’assimilazione agevole e sistematica della nuova terminologia, anche grazie al glossario dei termini tecnici (giuridici ed economici) all’interno del testo. I punti-chiave di ogni paragrafo sono evidenziati con parole e frasi in grassetto, al fine di memorizzare facilmente i concetti fondamentali e acquisire un efficace metodo di studio. Alla fine di ogni modulo sono inseriti approfondimenti di educazione alla cittadinanza corredati da esercizi e casi pratici.
      Caratteristiche della Nuova Edizione Openschool: Tutti i contenuti sono stati completamente aggiornati e integrati secondo le recenti indicazioni legislative. Il nuovo progetto grafico facilita ulteriormente l’apprendimento. L’opera è caratterizzata dall’inserimento di strumenti utili per la didattica inclusiva, che utilizzano caratteri ad alta leggibilità, quali puntuali sintesi di fine paragrafo (Salva con nome), mappe di fine unità e funzione Alta Accessibilità. Ne deriva un libro facilmente accessibile anche a chi ha specifiche difficoltà di lettura, come ipovedenti, dislessici, lettori riluttanti che prevede:
      • un testo liquido, che può essere selezionato, ingrandito e modificato nei caratteri;
      • la sintesi vocale, che permette di ascoltare il testo come audiolibro.

    • Enrico Savi   

      Educazione civica

      La Costituzione - Le organizzazioni internazionali - Il diritto e la legalità - La tutela del patrimonio - Educazione alla cittadinanza

    • Enrico Savi   

      Educazione civica

      La Costituzione - Le organizzazioni internazionali - Il diritto e la legalità - La tutela del patrimonio - Educazione alla cittadinanza

      Struttura e contenuti

      Il testo risponde alla legge 92/2019 che ha reintrodotto, anche nella scuola secondaria di secondo grado, l’insegnamento dell’educazione civica.

      Il corso è strutturato in moduli che riprendono i macroargomenti individuati dalla legge, a loro volta suddivisi in unità tematiche che rendono più agevole lo studio.

      La prima parte del testo è dedicata alla genesi della Costituzione e al commento ai principali articoli. Ampio spazio è destinato alle sezioni educative (educazione stradale, ambientale, alla salute, alla tutela del patrimonio, a un uso consapevole del digitale) con riferimenti alle buone pratiche da adottare nella vita di tutti i giorni.

      Le spiegazioni sono corredate da numerosi casi di studio esemplificativi legati all’attualità e alla storia.

      Il testo è inoltre arricchito da note dedicate a temi interdisciplinari che coinvolgono molte altre materie; infine, numerosi box sono dedicati all’approfondimento di termini, concetti e personaggi citati nel testo.

      A fine unità la Mappa concettuale in font ad alta leggibilità (anche per una didattica inclusiva) riassume e schematizza i contenuti fondamentali da ricordare.

      Le verifiche di fine unità sono di varia tipologia e sono suddivise in esercizi per le conoscenze e per le competenze.

      Infine, in appendice viene riportato il testo integrale della Costituzione della Repubblica italiana.

    • Francesco Sarti   

      Diritto ed Economia in hotel, cucina e sala

      Per il primo biennio degli Istituti professionali, indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera

      Diritto ed Economia in hotel, cucina e sala costituisce un corso completo di Diritto ed Economia rivolto agli Istituti Professionali, indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera.

      • In apertura di UdA è presente In poche parole, che sintetizza il contenuto evidenziando i principali termini presentati.

      • All’interno di ogni UdA, i temi sono affrontati in brevi Lezioni strutturate su doppie pagine.

      • A fine di ogni Lezione il Ripasso rapido, con una mappa riassuntiva con caratteri ad alta leggibilità ed esercizi di varie tipologie, permette agli studenti di mettere alla prova la loro comprensione.

      • Numerosi esempi tratti dalla quotidianità consentono una rapida contestualizzazione degli argomenti.

      • Percorsi didattici di Educazione civica sono segnalati con apposito logo e, nella sezione di Economia, un’intera UdA è dedicata all’Educazione finanziaria.

      • La sezione Il diritto e la nostra professione propone approfondimenti giuridici riguardanti l’ambito professionale dei futuri operatori del settore enogastronomico e turistico.

      • Termini tecnici o particolarmente significativi sono evidenziati nel testo e raccolti nel Glossario.

    • Francesco Sarti   

      Diritto ed Economia Smart

      Per il primo biennio. Con UdA dedicata all’educazione finanziaria e collegamenti all’educazione civica

      Diritto ed Economia Smart costituisce un corso completo di Diritto ed Economia, ricco di contenuti e apparati didattici che rafforzano l’apprendimento.

      • In apertura di UdA è presente In poche parole, testo che sintetizza il contenuto dell’UdA evidenziando i principali termini in essa presentati.

      • All’interno di ogni UdA, i temi sono affrontati in brevi Lezioni strutturate su doppie pagine.

      • A fine di ogni Lezione il Ripasso rapido, caratterizzato da una mappa riassuntiva con caratteri ad alta leggibilità ed esercizi di varie tipologie, permette agli studenti di mettere alla prova la loro comprensione di quanto appena studiato.

      • Numerosi esempi tratti dalla quotidianità consentono una rapida contestualizzazione degli argomenti.

      • Percorsi didattici di Educazione civica sono segnalati con apposito logo e nella sezione di Economia, un’intera UdA è dedicata all’Educazione finanziaria.

      • Termini tecnici o particolarmente significativi sono evidenziati nel testo e raccolti nel Glossario che ne spiega il significato.

      • Alla fine di ogni UdA, sintesi dei contenuti, ripassi ed esercizi di didattica inclusiva consolidano l’apprendimento.

    • Mauro Albera    Giovanni Missaglia   

      Cittadinanza e Costituzione

      La Costituzione italiana commentata articolo per articolo

      L’articolo 19 dell’Ordinanza Ministeriale 205 dell’11 marzo 2019, relativa al nuovo Esame di Stato, stabilisce che “Parte del colloquio è dedicata alle attività, ai percorsi e ai progetti svolti nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione, inseriti nel percorso scolastico secondo quanto previsto dall’art. 1 del decreto legge 137 del 2008, convertito con modificazioni dalla legge n. 169 del 2008, illustrati nel documento del consiglio di classe e realizzati in coerenza con gli obiettivi del PTOF”.
      In sostanza, questo significa che Cittadinanza e Costituzione entra a pieno titolo nell’Esame di Stato. Non si tratta, è vero, di una disciplina nel senso ordinario e tradizionale del termine, tuttavia la legge, le disposizioni ministeriali e la stessa discussione didattica e pedagogica sullo statuto dell’educazione alla cittadinanza convergono nel riconoscere la centralità irrinunciabile di una buona conoscenza della Costituzione italiana. In effetti, la Costituzione della Repubblica italiana è uno strumento formidabile di educazione civica sia per la sua realtà storica, sia per la sua natura filosofico-morale.
    • Michelangelo Flaccavento    Barbara Giannetti   

      Diritto & Economia. Settore aeronautico. Nuova edizione Openschool

      Per Conduzione del mezzo aereo e Costruzioni aeronautiche

      Il testo è rivolto agli studenti del secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici a indirizzo Trasporti e logistica, articolazioni Conduzione e Costruzione del mezzo (aereo) e a professionisti del settore (tecnici progettisti e piloti), sia che operino all’interno di una organizzazione aeronautica, sia che svolgano privatamente la loro attività. L’opera si articola in 25 unità didattiche, raggruppate in 4 moduli. Ogni modulo si apre con l’indice delle unità didattiche in esso contenute e con le indicazioni delle conoscenze richieste per la comprensione. Nel modulo 1 (teoria generale del diritto), dopo un richiamo delle nozioni fondamentali che stanno alla base del diritto, vengono presentate in forma sintetica e riassuntiva le nozioni di bene e di proprietà, le obbligazioni e la disciplina giuridica del contratto. Nel modulo 2 (diritto commerciale) vengono trattati gli argomenti tipici dell’economia industriale analizzati dal punto di vista giuridico e approfonditi i concetti di impresa e azienda, società e diritto del lavoro; si conclude con un cenno all’organizzazione aziendale. Nel modulo 3 (organizzazione giuridica della navigazione) vengono presentate le fonti del diritto della navigazione e vengono esaminati lo spazio aereo e gli aeromobili dal punto di vista della navigabilità e della documentazione che deve accompagnare l’aeromobile nella sua vita. Vengono analizzate le regole dell’aria e gli enti aeronautici sia nazionali che internazionali. Nel modulo 4 (disciplina della navigazione), dopo aver introdotto i concetti di demanio aeronautico e di aerodromo con le relative infrastrutture, sono trattate le licenze, le abilitazioni aeronautiche e l’impresa della navigazione aerea, inclusi i contratti di trasporto aereo, le assicurazioni e le ipoteche. La struttura per moduli e la successiva divisione in capitoli e paragrafi permettono una sequenza di esposizione e di apprendimento adattabile alle diverse impostazioni didattiche. Molto utili sono le sintesi in lingua inglese, che consentono allo studente di acquisire il lessico della disciplina e familiarizzare con le espressioni in uso nel settore aeronautico. Alla fine di ogni unità didattica viene presentata una serie di test di verifica interattivi, sotto forma di quesiti a risposta multipla, per consentire un controllo continuo e graduale dell’apprendimento.