Argomenti

204 risultati trovati - pagina 1 di 21

    • Anton Čechov   

      La brevità è sorella del talento

      Analisi e apparato didattico a cura di Giulia De Florio

      Gli otto brevi racconti di Anton Čechov qui presentati permettono di consolidare e approfondire il bagaglio linguistico di chi possiede competenze intermedie di lingua russa (corrispondente al livello B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue).

      Attraverso i testi di questo indiscusso maestro della prosa e del teatro russo il lettore può esercitarsi nella lettura e comprensione, svolgere esercizi grammaticali e riflettere sulla traduzione letteraria. I testi qui raccolti suggeriscono inoltre importanti temi di discussione per stimolare la produzione orale e confermano la straordinaria attualità dei grandi classici.

    • Francesco Piazzi   

      Le parole del greco

      Lessico essenziale di greco antico con 100 schede sul greco nell’italiano di oggi

      Questo lessico essenziale del Greco antico contiene oltre 7000 lemmi scelti in base alla loro frequenza nel corpus degli autori greci tradizionalmente più studiati e letti.

      Corredano ciascun lemma:

      • le informazioni morfologiche essenziali;

      • una sezione di sinonimi per definire il significato del lemma attraverso il confronto con altre parole di signifi cato affine e per favorire, soprattutto nello studente di liceo o di una facoltà umanistica, l’incremento del bagaglio lessicale;

      • un elenco di derivati italiani presenti nei lessici settoriali moderni delle scienze, della filosofia, delle arti.

      Per una migliore comprensione dei significati particolarmente complessi, il lemma è contestualizzato in una breve frase d’autore.

      Una specifica scheda linguistica è dedicata a parole-chiave della cultura greca entrate, spesso in forma immutata, nel lessico colto e/o specialistico della cultura moderna.

    • Stefania M. Maci   

      English Tourism Discourse

      Insights into the professional, promotional and digital language of tourism

      In the last few decades, the rapid growth of the demand-supply processes in the travel sector has caused a dramatic development of the tourism industry. In order to sell the same product to different targets and on different markets, tourist organizations need to develop different genres presenting the same content with the same illocutionary purpose. This is linguistically attained thanks to the elaboration of professional, promotional and digital forms of discourse which employ rhetorical strategies complying with the use of particular lexical items, specific syntactical structures and precise textual levels of the language employed.

      By combining corpus linguistics and genre analysis, this volume aims to investigate if and to what extent tourism discourse dynamically reflects those new societal trends that have caused any development of the tourism industry.

      The results suggest that tourism discourse seems to have developed new linguistic strategies in both specialized and promotional purposes, characterized by the rise of a new hypertextual mode of communication euphorically describing the destination and conveying the idea that tourists are solely responsible for their choice of off-the-beaten-track destination.

      This volume, primarily aimed at undergraduate and postgraduate students, may also be of interest to any researchers or scholars interested in tourism discourse from a sociosemiotics perspective and discourse analysis. The corpus-based approach makes this the ideal introduction for all students and scholars interested in tourism discourse.

    • Maurizio Scarpari    Attilio Andreini   

      Grammatica della lingua cinese classica

      Il cinese classico è la lingua, colta e raffinata, con la quale sono state redatte le opere ascritte al periodo compreso tra il VI e il II secolo a.C., testi che hanno fornito le basi identitarie, intellettuali e ideologiche di quelle che poi sarebbero diventate la classicità e la cultura tradizionale.

      Oltre alle opere canonizzate agli albori dell’età imperiale e tramandate nel corso dei secoli, la Grammatica della lingua cinese classica prende in considerazione anche i numerosi manoscritti su bambù, legno e seta rinvenuti di recente nelle tombe di aristocratici e funzionari, databili tra la fine del IV e il I secolo a.C. Si tratta di una scelta innovativa, dettata non solo dal valore intrinseco di ogni singolo testo, per lo più inedito, ma anche dalla possibilità che ci viene offerta di accrescere e perfezionare le nostre conoscenze della lingua, della grammatica, del sistema fonologico, della scrittura, della storia e del pensiero filosofico, religioso e scientifico della Cina antica, e di rileggere e reinterpretare le opere tramandate, consentendone una migliore comprensione e una più precisa datazione. È oggi impossibile studiare la civiltà cinese prescindendo da queste nuove fonti.

      Circa 1200 esempi per complessivi 15.000 caratteri, tratti da un centinaio di opere a stampa e manoscritte, qualificano questo volume come uno strumento essenziale per chiunque intenda studiare le opere fondative della cultura cinese tradizionale.

    • Hans Scollo   

      Deutsche Grammatik für italiener

      Una grammatica controcorrente, comparativa tra il tedesco e l'italiano, con riferimenti all'inglese

      Un manuale concepito per venire incontro alle esigenze di chi non soddisfatto delle grammatiche di recente impostazione e desideri giungere a una maggiore sicurezza e correttezza linguistica del tedesco sia scritto che orale.

      Una grammatica controcorrente rigorosa, ordinata, sistematica, chiara, comparativa e compatta, e che si ispira agli schemi classici, facendo tesoro anche della logica tramessa dalla tradizione greco-latina.

      La Deutsche Grammatik für Italiener, tra l'altro, si giova non solo di una ferrea teoria, ma anche di una componente pratica frutto di decenni di esperienza sul campo. Le diverse strutture grammaticali sono corredate da osservazioni derivate dalla correzione degli errori grammaticali più frequenti nei quali incorrono i discenti italiani.

      La formattazione particolare, l'uso dei colori che mettono in risalto le parti essenziali da memorizzare, l'impostazione complessiva che lo fanno assomigliare a una dispensa universitaria facilitano l'utilizzo di questo manuale da parte degli studenti.

    • Ibraam G.M. Abdelsayed   

      L'arabo egiziano per gli italiani

      Corso base

      L’arabo egiziano per gli italiani è un corso comunicativo per l’apprendimento, anche da autodidatta, della lingua quotidiana realmente parlata in Egitto nella varietà colloquiale de Il Cairo, uno tra i più influenti centri urbani e culturali non solo dell’Egitto ma di tutto il mondo arabo. La varietà cairota gode, infatti, di altissimo prestigio sociale e comunicativo, e risulta la più comprensibile nel resto del mondo arabofono.

      Il corso è finalizzato a sviluppare in modo efficace e mirato le competenze linguistiche, socioculturali e pragmatiche necessarie per raggiungere gradualmente un livello paragonabile a quello A2 proposto nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Frutto di un’esperienza didattica fondata sulla scelta dei vocaboli e delle strutture linguistico-comunicative a partire dal “Lessico di frequenza dell’arabo parlato in Egitto”, il corso è strutturato in 7 ampie unità. Ogni unità è dedicata a temi quotidiani e a obiettivi funzionali specifici, e integrata da tabelle esplicative, rubriche lessicali e schemi grammaticali.

      A fine volume sono presenti un ampio e dettagliato glossario arabo/egiziano-italiano (di oltre 1500 lemmi), suddiviso per unità, e le chiavi degli esercizi.

      Completano il corso le tracce audio in formato Mp3, utile supporto per il lavoro in aula e per lo studio in autonomia, scaricabili all’indirizzo www.hoeplieditore.it nella pagina dedicata al volume.

    • Eliane Oliveira Dos Santos   

      Tire de letra! Portoghese-brasiliano semplice e veloce

      Corso pratico per principianti assoluti

      Il volume è una guida rivolta ai principianti assoluti della lingua portoghese nella variante brasiliana e conduce ad acquisire rapidamente le competenze comunicative di base e le abilità linguistiche elementari, corrispondenti al livello A1+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

      Il manuale è adatto a chiunque voglia avere un primo approccio alla língua portoghese, anche da autodidatta.

      Il testo si articola in 52 brevi lezioni in cui sono spiegate in modo molto semplice le regole fondamentali della grammatica di base con esempi dettagliati ed esercizi di varia tipologia per consolidare le nozioni apprese.

      Ogni unità sviluppa e arricchisce un bagaglio lessicale di base conducendo alla conoscenza delle parole ed espressioni idiomatiche più frequentemente utilizzate nella lingua moderna, prevalentemente del portoghese brasiliano. Sono presenti, a metà e a fine volume, due test di riepilogo per verificare le competenze linguistiche raggiunte.

      Tutti i dialoghi e i testi sono disponibili su file audio per imparare la corretta fonetica. Le tracce audio in formato Mp3 sono scaricabili sul sito dell’editore nella pagina dedicata al volume, dove sono disponibili anche le soluzioni di tutti gli esercizi.

    • Natalia Nikitina   

      Eserciziario di russo

      Livello B1+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue

      Questa seconda edizione dell’Eserciziario di russo, ulteriormente arricchita, propone circa mille esercizi, tutti forniti di soluzioni, che ne fanno per gli studenti universitari uno strumento ideale per la preparazione agli esami. Il libro può inoltre essere utilizzato da tutti coloro che, pur avendo già concluso gli studi, desiderino “rinfrescare” le nozioni grammaticali acquisite o esercitarsi nella traduzione di testi non letterari dall’italiano al russo.

      I temi grammaticali degli esercizi corrispondono ai requisiti del livello B1+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, e lo rendono adatto anche per la preparazione alla Certificazione internazionale di lingua russa ТРКИ-TORFL per i livelli ТРКИ-I e parzialmente ТРКИ-II.

      Ogni tema è corredato di spiegazioni sintetiche con esempi e tabelle e si conclude con gli esercizi di traduzione dall’italiano al russo, grazie ai quali lo studente può testare l’apprendimento delle costruzioni grammaticali proposte. Tutti gli esercizi lessico-grammaticali utilizzano un vocabolario semplice, di uso quotidiano, e sono dedicati ai temi più difficili per gli studenti italiani: numerali; nomi e toponimi russi e stranieri; indicazioni di tempo; pronomi; verbi di moto senza e con prefissi; verbi riflessivi; participi e gerundi di livello base e intermedio; specifiche difficoltà verbali e lessicali.

      Completano il volume sei ampi test lessico-grammaticali conformi alla tipologia dell’esame per la certificazione ТРКИ-I e II e un’appendice grammaticale.

      L’Eserciziario è stato concepito per essere abbinato alla nuova edizione del Corso di russo realizzato dalla stessa autrice e dedicato ai medesimi temi grammaticali.

    • Vlatka Gott    Anna Morpurgo   

      Corso di lingua croata

      Livelli A1-B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue

      Il Corso di lingua croata, pensato per studenti di madrelingua italiana, avvia alla conoscenza della lingua seguendo un approccio metodologico di tipo comunicativo.

      Il corso è costruito con un impianto “multisillabo”, che si basa sull’interazione ed equilibrio dei sillabi grammaticale/strutturale, nozionale/funzionale, lessicale, relativo allo sviluppo delle varie abilità (ascolto, parlato, lettura, scrittura), situazionale, fonetico e culturale.

      Il volume si articola in 24 unità, suddivise per i tre livelli di competenza previsti nella trattazione: A1, A2 e B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Ogni unità si apre con testi di lettura o dialoghi su temi attuali e situazioni collegate ai contesti quotidiani corredati di un glossario con i termini nuovi; seguono tabelle e schemi per agevolare la comprensione teorica ed esercizi varia tipologia. Le unità comprendono anche brevi testi, ricollegabili al tema della lezione, su luoghi, vicende, tradizioni, curiosità e personalità, per far comprendere meglio la realtà croata contemporanea nei suoi aspetti storici, culturali e turistici. Alla fine di ogni livello è inserito un modello di test per la preparazione agli esami di certificazione.

      All’indirizzo www.hoeplieditore.it, nella pagina dedicata al volume, sono scaricabili le tracce audio Mp3 contenenti la registrazione dei testi e dei dialoghi delle lezioni, nonché le soluzioni degli esercizi che consentono di verificare le competenze acquisite.

    • Takako Toda    Giuseppe Pappalardo   

      Pronuncia e accento nella lingua giapponese

      Teoria ed esercizi

      Pensato per approfondire gli aspetti fonetici e prosodici della lingua giapponese, il manuale consente di migliorare la pronuncia attraverso esercizi mirati di ascolto e produzione.

      Le 5 unità in cui si articola il testo analizzano in dettaglio i suoni, il ritmo, l’accento tonale e l’intonazione del giapponese e sono costituite da una sezione teorica e da una pratica. Tutti gli esercizi prevedono un’attività di ascolto attraverso i file audio in formato Mp3 scaricabili dal sito dell’editore nella pagina dedicata al volume.

      Adatto agli studenti universitari dal livello elementare a quello avanzato, il volume costituisce un utile supporto anche per lo studio individuale. Attraverso gli esercizi pratici il discente potrà eliminare gli errori di pronuncia tipici del parlante italofono, risultando decisamente più naturale sia nell’esposizione orale in pubblico sia nel parlato dialogico. Con l’esercizio al riconoscimento dell’accento potrà inoltre mettere alla prova quanto appreso e verificare il miglioramento nella capacità percettiva.