Argomenti

7 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Aldo Gabrielli   

      Si dice o non si dice?

      Guida all'italiano parlato e scritto

      Si dice o non si dice? di Aldo Gabrielli, nato dall’attività giornalistica e divulgativa del grande linguista, è una guida pratica ed efficace per tutti coloro che vogliono parlare e scrivere un italiano corretto ma adeguato alle necessità di comunicazione della società attuale. Parte da casi concreti e offre risposte immediate a migliaia di dubbi e domande generati dall’uso quotidiano della lingua. In questa seconda edizione ampliata e aggiornata trovano spazio i dubbi più recenti di grammatica e ortografia che derivano dalla continua evoluzione della lingua viva. Le voci, presentate in ordine alfabetico, sono facilmente reperibili. Per ognuna viene fornita una risposta immediata e chiara, seguita da un approfondimento linguistico per chi voglia saperne di più. Un libro utilissimo per imparare, ma anche piacevole da leggere, per lo stile agile e accattivante e per la ricchezza di notizie curiose, spesso risalenti ai tempi remoti in cui hanno avuto origine la nostra lingua e la nostra cultura.

    • Aldo Gabrielli    Massimo Pivetti   

      Italiano A-Z

      Guida alfabetica alla lingua scritta e parlata

      Grammatica completa e di immediata consultazione - Strumento indispensabile per lo studio delle strutture della lingua italiana e per l’analisi del testo letterario - Guida ai criteri che presiedono alla formazione delle parole - Riferimento sicuro per risolvere tutti i dubbi nello scrivere e nel parlare
    • Francesca Ilardi    Max Bocchiola   

      I verbi italiani

      452 verbi irregolari interamente coniugati

      Questo testo costituisce uno strumento di consultazione pratico e completo per risolvere ogni dubbio sull’utilizzo corretto dei verbi italiani.
      Sono presentati in ordine alfabetico i 452 verbi irregolari più frequenti della lingua italiana. Di ciascuno è data la coniugazione completa di tutti i modi, i tempi e le persone assieme al verbo ausiliare, o ai verbi ausiliari, che lo accompagnano.
      Ogni verbo, sia semplice, sia composto, è trattato singolarmente - per esempio accorrere, concorrere, correre ecc. - proprio perché ciascuno di questi possiede una storia individuale che ne ha determinato l’irregolarità.
      Le forme irregolari sono evidenziate in corsivo per renderne più immediata l’individuazione.
      In appendice sono fornite come raffronto le tabelle complete di tre verbi esemplificativi delle coniugazioni regolari.
    • Francesca Ilardi    Max Bocchiola   

      Ortografia pratica dell’italiano dalla A alla Z

      Testo di consultazione che raccoglie i punti critici dell’ortografia italiana e della punteggiatura, classificati in ordine alfabetico, con riferimenti specifici alle tendenze attuali dell’uso.
      Contiene i seguenti tipi di entrate: difficoltà ortografiche classiche: abbreviazioni, accenti, apostrofo, elisione e troncamento, raddoppiamento, parole composte, cu o qu o cqu, li o gli o glie, sce o scie, ce o cie ecc.; punteggiatura, caratteri e segni speciali (corsivo, virgolette, asterisco, trattino, due punti, a capo, segno di percentuale ecc.); uso della maiuscola; comportamento delle parole straniere in italiano: adattamenti, forme plurali e traslitterazioni, parole straniere unite a suffissi italiani (murale, élite, würstel, stakhanovismo, zoomare, barista, handicappato ecc.); sigle e abbreviazioni; consigli sull’uso grafico più corretto laddove esistano varie possibilità; esercizi a complemento di ciascuna entrata.
      Tutte le spiegazioni sono corredate da esempi d’uso e da forme correnti.
      Completano l’opera: un ampio elenco di errori frequenti; un’utile raccolta di parole problematiche nella loro corretta grafia; un dettagliato indice analitico; le correzioni degli esercizi.
    • Max Bocchiola    Francesca Ilardi   

      Esercizi di grammatica italiana

      Complemento alla Grammatica pratica dell’italiano dalla A alla Z, questo eserciziario può anche essere utilizzato come strumento di lavoro indipendente.Raccoglie oltre 280 esercizi di vario tipo: esercizi di revisione su tutti i principali nodi grammaticali; esercizi di individuazione che invitano a formulare paragoni, classificazioni, riconoscimenti formali, serie di parole o espressioni nelle quali è opportuno isolare l’elemento insolito (che può essere corretto o scorretto); esercizi di sedimentazione finalizzati all’applicazione di una regola, alla riscrittura o alla riformulazione di una frase, a un’operazione di trasformazione, all’assimilazione delle forme lessicali e grammaticali; esercizi di produzione che implicano la costruzione di frasiIl volume propone inoltre: le chiavi di tutti gli esercizi; una rete di precisi rinvii, punto per punto, alla Grammatica pratica dell’italiano dalla A alla Z.
    • Alessandro Trentini   

      I verbi italiani

      Regolari, irregolari, impersonali e difettivi coniugati senza abbreviazioni e con il rispettivo infinito presente in francese, tedesco, inglese

    • Alessandro Trentini   

      I verbi italiani

      Regolari, irregolari, impersonali e difettivi coniugati senza abbreviazioni e con il rispettivo infinito presente in francese, tedesco, inglese

      Il volume, all’ottava edizione, raccoglie i verbi italiani – regolari, irregolari, impersonali e difettivi – in una sintetica ma chiara disposizione che agevola l’apprendimento di tali verbi, uno degli scogli più ardui, per coloro che intendono studiare la lingua italiana.

      Per favorire ulteriormente l’apprendimento da parte di studenti stranieri ciascun verbo è accompagnato dal rispettivo infinito presente in francese, tedesco e inglese. In alcuni casi, per rendere l’esatta sfumatura di un verbo in un’altra lingua, è fatto ricorso all’utilizzo di locuzioni.

      Il volume presenta la coniugazione anche di verbi poco comuni che ricorrono però nella letteratura o in particolari casi, come per esempio negli atti notarili.