Argomenti

6 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Aldo Gabrielli   

      Grande Dizionario Italiano

      Il Grande Dizionario Italiano di Aldo Gabrielli si presenta, in questa quarta edizione curata da Massimo Pivetti e Grazia Gabrielli, aggiornato a tutte le più significative voci della lingua italiana diffuse negli ultimi anni, confermandosi un vocabolario esaustivo, puntuale e affidabile.

      Tra le sue oltre 500.000 voci, accezioni e definizioni registra, oltre alle parole del lessico comune, voci della terminologia scientifica, locuzioni straniere, neologismi, nonché voci dialettali, regionali, gergali che dal linguaggio familiare sono penetrate nella lingua comune, nonché termini arcaici e letterari.

      Per ogni termine è data un’indicazione di frequenza d’uso. Sono presenti 18.000 derivati, sinonimi e contrari e oltre 70.000 etimologie.

      288 inserti grammaticali e sintattici guidano infine alla conoscenza essenziale della grammatica italiana.

      La versione digitale scaricabile e installabile su device fissi consente la consultazione a video dell’intero dizionario e possibilità di effettuare veloci interrogazioni a tutto testo o selettive.

      Requisiti di sistema: connessione a Internet per il download del software e l’attivazione; 400 megabyte liberi sul disco rigido; Windows XP (SP3), Vista (SP3), Windows 7, 8, 10; Mac OSX da 10.6 a 10.14 con Java (da 6 a 8) installata; Linux, distribuzioni gtk con Java originale Oracle (da 6 a 8) installata. Il software va attivato online entro 30 giorni dal primo lancio. La licenza d’uso dà diritto a tre attivazioni contemporanee del dizionario.

    • Fernando Palazzi   

      Il piccolo Palazzi

      Dizionario della lingua italiana

      Terza edizione integralmente aggiornata del Piccolo Palazzi, un grande classico della lessicografia italiana, da sempre un ideale strumento di lavoro e di studio essenziale, immediato, pratico da consultare.
      Il dizionario contiene le parole fondamentali e strategiche della lingua viva, con esempi che rendono ogni sfumatura d’uso del vocabolo, i modi di dire e la fraseologia di uso corrente.
      L’opera presenta oltre 40.000 lemmi oltre 30 disegni illustrativi sillabazione e accentazione delle voci a lemma femminili e plurali irregolari forme anomale dei verbi pronuncia corrente in italiano della parole straniere sinonimi e contrari. Completa il dizionario una sintetica ma esaustiva appendice grammaticale. In particolare questa nuova edizione: è arricchita di oltre 500 parole nuove o di alta frequenza d’uso è integralmente e analiticamente aggiornata. L’edizione è curata da Rosetta Palazzi, figlia del grande lessicografo, e da Mary Gislon, entrambe autrici di numerose pubblicazioni in ambito lessicografico ed editoriale.
    • Michele Giocondi   

      Grande Dizionario Hoepli sinonimi e contrari della lingua italiana

      Con la collaborazione di Piero Marovelli

      Uno strumento fondamentale per comunicare con proprietà, trovare la parola giusta in ogni circostanza ed evitare le ripetizioni. 1184 pagine - Oltre 20.000 lemmi, 30.000 accezioni, 300.000 sinonimi e 88.000 contrari - Suddivisione dei sinonimi per gruppi di significato - Indicazione grafica dei contrari relativi a ciascun lemma - Segnalazione delle categorie grammaticali e dell’ausiliare da utilizzare con i verbi intransitivi - Schede di approfondimento, ognuna dedicata a una coppia di termini antitetici (ad esempio, amore/odio), in cui parole e locuzioni sinonimiche sono articolate in aggettivi, nomi e verbi.

    • Monica Quartu    Elena Rossi   

      Dizionario dei modi di dire della lingua italiana

      Come tutte le lingue vive, l’italiano recepisce di continuo nuovi modi di dire; alcuni si affermano, altri restano confinati a settori o ambiti specifici, altri ancora scompaiono rapidamente dall’uso. Tutti però costituiscono un vero e proprio specchio dei tempi. Oltre alle locuzioni di più antica origine (avere il bernoccolo della matematica, fare l’avvocato del diavolo), ci sono quelle più recenti del linguaggio giornalistico (macchina del fango, Milano da bere), relative alla politica (salire al Colle, quote rosa), alla giustizia (mani pulite, palazzo dei veleni) o al mondo del cinema e della televisione (missione impossibile, venti di guerra). Utile strumento di consultazione, questo volume è anche un’interessante e piacevole lettura alla scoperta, a volte imprevedibile, della strettissima relazione tra il linguaggio parlato e la storia, la cultura e le abitudini di vita della nostra società.