Argomenti

9 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Vinicio Tassani   

      Venezia

      Non solo raccolta fotografica, ma memoir intimista della città, questo libro abbandona la veste di guida tradizionale e accompagna il lettore in una piacevole passeggiata tra calli, ponti, vicoli e campielli alla ricerca di angoli nascosti e scorci inaspettati.

      Vinicio Tassani, veneziano doc da sempre innamorato della propria città, ha scovato e vissuto questi luoghi durante i suoi numerosi vagabondaggi, curiosando per le calli, sbirciando nei portoni e nelle corti, compiendo piccole, ma sempre educate, trasgressioni e riuscendo a catturare con la sua macchina fotografica l’anima variopinta e a tratti decadente e il fascino intramontabile che da sempre caratterizzano una Venezia con ancora tanti punti da scoprire.

    • Vinicio Tassani   

      Venice

      English Edition

      Not a guide nor just a book of photographs, but the intimate memoir of the city, this book guides the readers into a lovely stroll through narrow streets, bridges, alleys and squares looking for hidden beauties and unexpected corners.

      The author of the book, a true Venetian and a lover of his own city, discovered and experienced these places during his numerous wanderings, snooping through the narrow streets, peering through doors and courtyards, making small, but always polite, transgressions and managing to capture with his camera the colourful and sometimes decadent soul and the timeless charm that have always characterized a Venice with many places yet to discover.

    • Enrico Maddalena   

      Manuale completo di fotografia

      Dalla tecnica al linguaggio fotografico

      Questo libro, interamente a colori e ricco di immagini esplicative, tratta in maniera completa, chiara e approfondita sia la tecnica fotografica (analogica e digitale) sia il linguaggio fotografico, per rendere il lettore padrone del mezzo e consentirgli di produrre immagini che rispecchino i suoi intenti espressivi. Il testo è adatto sia agli appassionati che vogliono costruirsi una solida base tecnica e culturale, sia alle scuole di fotografia. In questa seconda edizione è stata inserita una parte dedicata al light painting, è stata aggiunta una tabella col significato delle sigle degli obiettivi di tutte le principali marche e sono state ampliate e aggiornate le parti sulla descrizione dei vari tipi di fotocamere. Grande spazio è stato dedicato anche alle descrizioni dei vari tipi di filtri neutri e del loro uso, ai formati di file immagine, ai vari tipi e caratteristiche delle schede di memoria. È stato inoltre aggiunto un intero capitolo sui generi fotografici. Sono stati infine inseriti numerosi schemi/diagrammi riassuntivi sulle regolazioni della fotocamera, sull’esposizione, sulle linee guida relative alla fotografia di paesaggio, al ritratto e allo still life, nonché sulla realizzazione di un portfolio.

    • Sergio Marcelli   

      Trattato fondamentale di fotografia

      Fotografia stenopeica - Pellicola - Digitale - Tecniche di ripresa - Ricettario bianconero - Fotografia raw - Photoshop - Tecniche ibride

      Sviluppato sul parallelo tra pellicola e digitale, il Trattato fondamentale di fotografia tratteggia con esempi significativi le diverse situazioni in cui un fotografo può trovarsi a operare. Le nozioni teoriche sono costantemente arricchite di citazioni e rimandi esterni, e sempre proposte in una prospettiva pratica e applicativa. Il volume si apre con una sezione sulle fasi di lavorazione dell’immagine, nella quale l’autore analizza in modo dettagliato l’intero iter, comparando le diverse tecniche che contraddistinguono i vari generi fotografici. Segue un’ampia sezione focalizzata sul bianconero in camera oscura dove, oltre ai procedimenti consueti, sono discusse numerose formule aggiornate, alcune delle quali decisamente ecologiche. Il digitale è invece suddiviso in due parti, la prima dedicata alla ripresa e al successivo sviluppo nel formato RAW, la seconda alle tecniche avanzate di Photoshop, con diversi esempi illustrati. A chiusura del volume sono infine proposti alcuni procedimenti ibridi, generalmente impiegati per la stampa. Oltre 280 illustrazioni corredano il testo, completando attraverso esempi visivi, grafici e tabelle, le spiegazioni prettamente tecniche.
    • Riccardo Meggiato   

      Fotografare la moda

      Tecniche, trucchi e segreti per entrare nel mondo della fashion photography

      Si fa presto a dire fotografia di moda. Tutti abbiamo ben presente quelle meravigliose foto di top model vestite in abiti sgargianti e sullo sfondo location da urlo che vanno da un mare caraibico a un deserto di sabbia bianca. Ma davvero vuoi passare la vita a guardare e basta? Mettiti in azione, partendo proprio dal libro che tieni tra le mani. Oltre 220 pagine che non promettono miracoli, ma che passano in rassegna tecniche, strumenti e una quantità di trucchi per entrare nello scintillante mondo della fotografia di moda. Un vademecum veloce e pratico, scritto con uno stile colloquiale e divertente, su tutto quel che ti serve per fotografare la moda. E anche su come imparare ciò che non sai. Strumenti (con un occhio di riguardo al low cost), team e figure professionali, casting, logistica, set e luci, segreti per scattare ottime foto di moda, e tanto altro ancora. Con interviste e scatti di alcuni tra i migliori professionisti: Settimio Benedusi, Marco Cauz, Martina Giammaria, Barbara Oizmud, Sara Ferraris, Barbora Veselà.

    • Michele Dalla Palma   

      Fotoreportage

      Esperienze, trucchi e segreti di un professionista del racconto fotografico

      Un libro dedicato alla pratica della fotografia contiene, solitamente, un’infinità di nozioni accademiche e tralascia la parte fondamentale della forza espressiva e comunicativa di un’immagine: la sua anima. Questo volume si propone di coprire, almeno in parte, questa mancanza: nel trattamento dei vari temi proposti, l’autore mette al centro del suo lavoro la capacità di guardare, conoscere, previsualizzare lo scatto ben prima di impugnare una fotocamera. Questo aspetto acquista massima importanza nell’ambito della fotografia documentaria, il fotoreportage, in cui la necessità di essere osservatori imparziali e anonimi, invisibili come sottolinea l’autore, non è un aspetto complementare ma il fulcro attorno al quale ruota tutto il lavoro del fotografo. Non un libro di tecnica, quindi, ma di esperienze maturate sul campo, senza troppa teoria e con molti esempi fotografici per capire come far parlare le immagini, utile a chiunque desideri imparare a guardare con lo scopo di catturare, in un fotogramma, frammenti di realtà.
    • Jerod Foster   

      Fotografia digitale: raccontare con le immagini

      Tecniche e strategie per creare storie fotografiche

      È straordinario quante immagini producono i fotografi nel mondo! Professionali o meno, le foto ci circondano nella vita di tutti i giorni. Cosa permette ad alcune di svettare tra le altre? Che cosa ci spinge a osservare in continuazione le stesse fotografie? Tutte le immagini raccontano una storia. Che siano prodotte in forma di opera d’arte, per un incarico del National Geographic o come parte delle nostre vacanze, le fotografie ci dicono molto di più che la semplice velocità dell’otturatore o delle impostazioni ISO. Realizziamo immagini per un motivo ben preciso. Questo libro, unico nel suo genere, si focalizza sul visual storytelling e su come una conoscenza approfondita dei vari processi e della visione personale possano definire immagini più forti. Lo storytelling spesso richiede l’uso di particolari ottiche, aperture o modificatori della luce, ma è la storia quella che unisce il tutto. Scritto e illustrato in modo professionale, il volume di Jerod Foster vi aiuterà a connettere i temi tecnici con il chi, cosa, dove e perché dello storytelling, per dare vita alla vostra visione e alle vostre fotografie. Per diventare un vero storyteller esplorerete: composizione, luce, profondità di campo, movimento e come usare correttamente la vostra fotocamera; i temi visuali e come contribuiscono a creare storie interessanti e profonde; iI tipi di scatto, gli stili fotografici e quel che aggiungono alle vostre immagini; cCome fare ricerche e i modi per concettualizzare la vostra storia prima di scattare; le strategie per sviluppare il vostro flusso di lavoro nello storytelling, durante e dopo la sessione fotografica.

    • Oscar F. Ghedina   

      Foto ricettario

      Formule - Procedimenti - Tecniche. Ristampa anastatica della 5ª edizione

      Il Fotoricettario è stato considerato per anni la “bibbia” del fotoamatore: il libro che ha accompagnato passo passo la tecnica fotografica di laboratorio dal dopoguerra agli anni Ottanta.

      Ora, con l’avvento del digitale la tecnica fotografica è profondamente cambiata, ma molti restano gli appassionati che utilizzano apparecchi fotografici di natura meccanica.

      Da qui nasce l’idea di riproporre questo volume considerato dagli appassionati una sorta di enciclopedia di tutti i procedimenti di laboratorio sia per la fotografia in bianco e nero che per quella a colori.

      Il volume è oggi indispensabile per chi vuole utilizzare tecniche di sviluppo e stampa domestiche o professionali. Dopo un’analisi della componenti chimiche con relative formule e ricette, il volume si sofferma su tutti i procedimenti speciali di sviluppo, su tutti i principali prodotti chimici fotografici. La parte finale è dedicata ai prodotti chimici in fotografia elemento per elemento.

    • Italo Zannier   

      Storia e tecnica della fotografia

      Il XIX è il secolo delle grandi invenzioni scientifiche e la fotografia è stata una delle innovazioni destinata a cambiare la percezione che l’uomo ha di se stesso.
      Italo Zannier, in questa nuova edizione del suo classico volume, ripercorre la storia della disciplina, dalle macchine ottiche, all’eliografia, al dagherrotipo, al rapporto tra fotografia e arte, alla fotografia come strumento di reportage, fino alla fotografia di massa e all’uso di questa da parte delle avanguardie artistiche.
      L’originalità del volume sta sia nella completezza con cui è seguito il percorso storico della disciplina sia, soprattutto, nell’ampiezza dello sguardo che collega lo sviluppo della fotografia alle evoluzioni tecnologiche, ai cambiamenti sociali fino al momento in cui utilizzare un apparecchio fotografico diviene una pratica di massa.
      Ogni sezione è seguita da un’antologia di testi, spesso di difficile reperibilità, e da una scelta di fotografie, alcune molto rare, tratte perlopiù da archivi privati.