Argomenti

14 risultati trovati - pagina 1 di 2

    • Donata Panciera   

      Il gelato

      Tecniche, attrezzature, ricette

      Le tecniche di produzione e di lavorazione del gelato artigianale spiegate da Donata Panciera, Mastro Docente Gelatiere dall’esperienza decennale.

      Con più di 120 ricette e con numerose fotografie a colori, questo manuale è lo strumento di lavoro essenziale sia per i gelatieri esperti sia per i giovani apprendisti.

    • Luciano Pignataro   

      La pizza

      Una storia contemporanea

      Dici pizza e pensi a Napoli, ma poi la pizza la mangi a Roma, Milano, New York, San Paolo del Brasile. Ognuno la prepara a modo suo, ma sono varianti di un piatto universale. La pizza cambia, si evolve, è proposta in mille modi diversi e racconta mille storie di miseria e nobiltà. Luciano Pignataro le ha raccolte per scrivere la prima autorevole storia contemporanea della pizza. Dopo il riconoscimento Unesco dell’Arte del pizzaiolo napoletano come Patrimonio immateriale dell’umanità, un libro che ne traccia finalmente la storia.

    • Enrico Morteo    Marco Strina   

      Belle e buone / Beauty meets Taste

      Pentole e ricette / Pots and recipes. Traduzione in inglese di Gioia Sartori

      36 pentole per altrettante ricette, 36 oggetti per altrettanti sapori, 36 forme per altrettanti modi di cuocere i cibi. Perché le pentole sono certamente umili e funzionali strumenti da cucina, ma sono anche testimoni preziosi del valore culturale del mangiare, del suo essere gesto rituale e quotidiano, della sua capacità dell’incontro tra memoria e progetto. Abbiamo scelto 36 oggetti belli e intelligenti, firmati da famosi designer o semplicemente messi a punto e levigati dal tempo, e 36 buonissime ricette di tutto il mondo. Una sfida divertente da mettere in tavola.

    • Fernanda Bocconi Azadinho   

      Sabor Brasil

      Ricette e racconti della tradizione culinaria brasiliana

      Non c’è niente di più colorato, saporito e vario della cucina brasiliana. In oltre mezzo millennio di convivenza tra índios e popoli immigrati hanno avuto origine un’infinità di piatti, un meraviglioso groviglio di sapori, sempre e comunque fortemente legati ai prodotti locali e al territorio. Sabor Brasil, nato come un sito di ricette brasiliane per il pubblico italiano, è ora un libro con centinaia di ricette tradizionali di questo sterminato Paese, intercalate con racconti e storie in un affascinante viaggio cultural gastronomico. Oltre a illustrare ingredienti e procedimenti culinari, l’autrice narra le origini delle ricette, spesso legate a una specifica zona geografica e all’influenza di culture arrivate da lontano, racconta come il cibo venga vissuto dal popolo brasiliano e descrive sia i luoghi del suo consumo sia le ritualità che lo accompagnano.

    • Maurizio De Pasquale    Antonio Di Benedetto   

      Come fare il pane

      Il Manuale

      Un manuale per aspiranti panificatori scritto da autentici esperti del settore che giorno dopo giorno mettono “le mani in pasta”. Per chi voglia intraprendere la professione e conoscere passo passo le competenze del mestiere: dalla conoscenza degli ingredienti di base alle preparazioni dei prodotti lievitati, dai processi di panificazione spiegati dal punto di vista tecnico all’uso di impastatrici, forni, lievitatori e attrezzature da laboratorio necessarie per fare dell’antico fornaio un professionista. Completa il manuale un ricettario professionale rappresentativo del pane d’Italia. Si entra così nel vivo della materia con la descrizione della ricetta, degli ingredienti e dei procedimenti; il tutto accompagnato da una fotografia esemplificativa e di riferimento dei panificati realmente prodotti.

    • Giuliano Cingoli   

      Cucina elementare

      La separazione delle cotture

      In questo volume Giuliano Cingoli illustra il suo metodo della “separazione delle cotture”, grazie al quale potrai affrontare qualunque ricetta in cucina con consapevolezza e autonomia. Un metodo semplice e intuitivo: all’interno di una ricetta, cuoci ogni materia con la tecnica più adatta e con i tempi di cottura più giusti. Per capire una ricetta è essenziale comprenderne la struttura: il progetto fotografico ti aiuterà a visualizzare le parti in cui ogni ricetta può essere suddivisa e a individuare quelle comuni a ricette simili. Compresa la struttura di una ricetta le conoscerai tutte. Grazie alla Cucina elementare cambierà il tuo modo di vedere la cucina!
    • Roberta D’Ancona    Rosa D’Ancona   

      La cucina romana

      La cucina romana ha una lunga tradizione di echi anche letterari e cinematografici: da Belli a Trilussa, da Alberto Sordi ad Aldo Fabrizi (senza dimenticare la sora Lella). Sempre però con una provenienza popolaresca, ben indicata dalla contrapposizione tra chi mangiava e chi soffriva la fame. Il Belli, in uno dei suoi sonetti (Li polli de li vetturali), ci indica chi scialava nel consumare il cibo: erano i preti, i frati, le donne di malaffare, i cardinali, i monsignori, gli impiegati e i bagarini; mentre tutti gli altri, appunto, pativano la fame... La cucina romana nasce come insieme di diverse tradizioni. Dalla Roma classica alla cucina ebraica, ciociara, abruzzese, fino alla vicina costa tirrenica, in un insieme che la rende una delle più gustose cucine regionali italiane: gli strozzapreti, le fettuccine alla romana con le regaglie, gli spaghetti a cacio e pepe; la coda alla vaccinara e la pagliata di vitello al forno; la porchetta alla sprocedata, la coratella d’abbacchio, la frittata di ranocchie e la frittata rognosa. Una cucina ricca, popolare e fantasiosa, una cucina della memoria che rivive tutti i giorni sulle nostre tavole.
    • Luigi Bruni   

      Il manuale dell’abbinamento cibo-vino

      Storia, tecniche di degustazione, ricette. Con esercitazioni e schede di analisi sensoriale

      Un manuale che approfondisce l’abbinamento cibo-vino, rivolto a esperti ma non solo.

      La parte iniziale del testo affronta l'argomento dal punto di vista storico: percorrere la storia del legame cibo-vino è di grande interesse culturale e permette di conoscerne l’evoluzione nel corso del tempo.

      Successivamente, l’argomento è trattato dal punto di vista fisiologico, che tiene conto delle esperienze personali non uguali per tutti, e dal punto di vista scientifico, innegabilmente complesso poiché combina fattori culturali, psicologici, sociali ed economici, ma necessario in quanto consente di scoprire che nella valutazione dei diversi abbinamenti sono presenti principi di base e fondamenti “oggettivi”.

      Il volume fornisce non solo le principali schede di valutazione dell’abbinamento cibo-vino, elaborate da docenti esperti, ma anche molte ricette, descritte con una breve introduzione illustrativa, le grammature e i modi di preparazione: informazioni fondamentali per scegliere l’abbinamento più appropriato.

      Sono inoltre messe a disposizione del lettore esercitazioni e schede di analisi sensoriale.

      Infine, l’acquisizione dei termini impiegati, per quanto possano apparire “tecnici”, è indispensabile per la descrizione e la valutazione di un vino o di un abbinamento: a questo proposito, è stato inserito in appendice un utile ed essenziale glossario.

    • Kyoko Asada   

      Il Giappone in cucina

      Ricette facili da realizzare in Italia. Ristampa anastatica della 1ª edizione

      La cucina giapponese non consiste solo di sushi e di tempura, ma anche di molte altre ricette che spesso non si trovano nei ristoranti giapponesi. Questo libro insegna a cucinare ottimi piatti tradizionali che, sani e leggeri, sono alla base della straordinaria longevità del popolo del Sol levante. L’ampio ricettario, suddiviso per portate, è riccamente illustrato con fotografie delle varie fasi di realizzazione e del risultato finale.