Argomenti

5 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Michelangelo Flaccavento   

      Impianti di bordo del velivolo

      L’importanza degli impianti di bordo nell’architettura generale del velivolo, un tempo alquanto secondaria, è oggi sempre più evidente. Un numero sempre crescente di persone sono oggi occupate sia in ambito industriale che presso gli enti utilizzatori dei velivoli; infatti una buona parte dell’attività di manutenzione riguarda proprio gli impianti di bordo. L’impiantistica va presa in considerazione sin dalle prime fasi del progetto in quanto condiziona alcune scelte strutturali e addirittura l’architettura stessa del velivolo.
      Il testo introduce la materia richiamando i concetti di fisica tecnica applicata (meccanica, elettrotecnica, radartecnica) necessari per affrontare lo studio successivo. Dopo una breve premessa sulla loro evoluzione nel tempo e sulle prospettive future, gli impianti di bordo sono passati in analitica rassegna, concludendo con i sistemi che non sono installati a bordo del velivolo, ma che sono parte integrante del suo buon funzionamento (attrezzature di terra, banchi didattici, simulatori di volo ecc.).
      Sono forniti anche cenni sull’elettronica impiegata a bordo del velivolo in modo così massiccio da dare origine al nuovo termine avionica, sintesi di aviazione ed elettronica. Infine, ci si sofferma sull’intelligenza artificiale, che non mancherà di avere ripercussioni sulla struttura avionica dei velivoli della prossima generazione.
    • Michelangelo Flaccavento   

      Progettazione del velivolo

      Configurazione - Ergonomia - Pesi e centramento - Aerodinamica - Stabilità - Propulsione - Prestazioni - Materiali - Analisi dei carichi - Dimensionamento delle strutture resistenti - Arredamento - Impianti di bordo - Procedimenti costruttivi - Manutenzione del velivolo

    • Michelangelo Flaccavento   

      Progettazione del velivolo

      Configurazione - Ergonomia - Pesi e centramento - Aerodinamica - Stabilità - Propulsione - Prestazioni - Materiali - Analisi dei carichi - Dimensionamento delle strutture resistenti - Arredamento - Impianti di bordo - Procedimenti costruttivi - Manutenzione del velivolo

      Dal primo volo dei fratelli Wright a oggi lo sviluppo aeronautico è stato rapido e incessante; anche se i notevoli progressi registrati portano oggi a ritenere obsoleto un velivolo che fino a qualche anno fa era considerato modernissimo, non si può però trascurare il passato dell’aeronautica, in quanto l’analisi dei velivoli storici è fondamentale per arrivare a comprendere gli sviluppi attuali.
      La vasta letteratura sull’argomento e l’esperienza di cui attualmente si dispone permettono di presentare in un unico testo le nozioni relative alla progettazione aeronautica, partendo dalla specifica tecnica per arrivare alla costruzione e manutenzione del velivolo, passando attraverso le varie fasi della progettazione.
      Il testo è destinato in primo luogo ai progettisti, in quanto presenta in modo sintetico, ma completo, le nozioni fondamentali per lo svolgimento della loro professione, sia che operino all’interno dell’ufficio tecnico di un’industria aeronautica, sia che svolgano privatamente la loro attività. Il volume è anche uno strumento di consultazione utile ai piloti, i quali, attraverso le nozioni di progettazione, possono trarre informazioni preziose per la conduzione di un aeromobile, nonché per gli appassionati di tecnica aeronautica che desiderano approfondire le loro conoscenze circa il funzionamento, la costruzione e l’impiego del velivolo.
    • Michelangelo Flaccavento   

      Aerodinamica e meccanica del volo

      Il testo raccoglie in un unico volume le nozioni di aerodinamica e di meccanica del volo che un tecnico aeronautico - costruttore aeronautico, addetto alla manutenzione dei velivoli, pilota professionista, controllore del traffico aereo - deve conoscere per l’esercizio della propria pro-fessione; è rivolto tuttavia anche agli appassionati di volo che vi possono trovare risposta ai più disparati dubbi di ordine tecnico.
      I temi trattati possono essere idealmente suddivisi in quattro parti.
      La prima parte, meccanica dei fluidi, sviluppa i fondamenti dei fenomeni fisici che stanno alla base dell’aerodinamica. La seconda affronta l’aerodinamica del velivolo in tutti i suoi aspetti, sia in campo subsonico che supersonico, con approfondimento dei concetti di por-tanza e di resistenza applicati allo studio dei profili alari, degli ipersostentatori e delle su-perfici resistenti. La terza parte tratta lo studio dei motori aeronautici, includendo l’elica, e fornisce le nozioni essenziali per l’approccio alla quarta parte, interamente dedicata alla meccanica del volo.
    • Vincenzo Nastro   

      Assistenza al volo e controllo del traffico aereo

      Nel testo sono affrontati tutti gli argomenti previsti dalle indicazioni ministeriali per l’insegnamento del Traffico aereo secondo una sequenza derivante da una prassi didattica ormai consolidata.

      Il volume si compone di 19 capitoli organizzati in veri e propri moduli didattici.

      I vari argomenti sono descritti in modo dettagliato rimandando, per gli approfondimenti di carattere operativo, ai documenti ufficiali dell’ICAO oggetto di continuo aggiornamento. In tal modo l’opera permette allo studente di apprendere i fondamenti della disciplina e gli offre gli strumenti necessari per acquisire una reale capacità operativa in vista della futura professione.

      Il testo, corredato di numerose figure, riflette la continua evoluzione che, soprattutto in questi ultimi anni, sta subendo la disciplina parallelamente al continuo sviluppo del trasporto aereo e riporta una panoramica sulle linee di sviluppo future previste da Eurocontrol.

    • Michele Arra   

      L’elicottero

      Aerodinamica - Prestazioni - Controllo - Sistemi

      Il volume descrive gli aspetti ingegneristici di base relativi al progetto e al volo dell’elicottero. Gli argomenti sono presentati sia in modo qualitativo che intuitivo, sia per mezzo di concetti fisico-matematici che consentono di condurre una valutazione quantitativa della materia in questione.