Argomenti

64 risultati trovati - pagina 1 di 7

    • Marco D'Oria   

      Come guadagnare online in modo professionale

      Ogni mese in Italia vengono effettuate oltre 2.400 ricerche nel web che contengono le parole “come guadagnare online”.

      Ma quanti dei risultati ottenuti possono aiutare davvero chi è interessato a fare profitti nel mondo digitale?

      Attraverso l’esposizione di evidenze scientifiche, esperienze sul campo ed esempi pratici questo libro vuole offrire al lettore una guida di riferimento perché si possa orientare nei vari sistemi di guadagno tramite il web.

      L’innovatore del marketing Marco D’Oria, partendo dagli aspetti prettamente comportamentali legati al denaro e alle abitudini di acquisto delle persone, analizza le strategie di marketing e la manipolazione pubblicitaria, e giunge alla discussione di aspetti più tecnici legati all’uso della tecnologia e ai modelli classici di guadagno online. Compone, così, una mappa del guadagno online professionale, in grado di fornire consigli utili, preziosi e immediati per intraprendere questa carriera.

      Il libro, scritto in modo agile e divulgativo, si rivolge a tutti i marketer moderni ed è arricchito con case history di aziende e di imprenditori digitali, e con esempi di modelli di guadagno online.

    • Peter Lynch   

      Un passo avanti a Wall Street

      I segreti e le strategie per guadagnare in Borsa

      Peter Lynch è il gestore di portafogli numero uno in America. Il suo mantra è: l’investitore medio può diventare esperto nel proprio campo e può arrivare a scegliere titoli vincenti in modo efficiente almeno quanto riescono a farlo i professionisti di Wall Street, semplicemente grazie a un lavoro di ricerca.

      Oggi, nella nuova introduzione scritta appositamente per questa edizione di Un passo avanti a Wall Street, Lynch ci regala la sua opinione in merito alle eccezionali prestazioni delle azioni tech, nonché su venti società vincenti del settore dell’alta tecnologia degli anni Novanta. Il fatto che molte di queste società siano del settore low tech corrobora la sua tesi secondo cui gli investitori non professionisti possono ottenere risultati eccellenti da società ordinarie e facili da studiare, con le quali entrano in contatto nella vita di tutti i giorni.

      Le opportunità di investimento sono all’ordine del giorno anche per gli investitori non professionisti – afferma Lynch. È sufficiente osservare gli sviluppi economici e prestare attenzione al mondo attorno a noi – che sia al supermercato o sul posto di lavoro – al fine di scoprire società potenzialmente di successo prima che vengano individuate dagli analisti professionisti. Battere sul tempo gli esperti permette di imbattersi nei cosiddetti tenbagger, titoli il cui valore aumenta di dieci volte o anche più rispetto all’investimento iniziale e grazie ai quali un normalissimo portafoglio azionario realizzerà performance eccezionali.

      In collaborazione con John Rothchild, noto giornalista finanziario, Lynch fornisce al lettore consigli facili da seguire al fine di individuare i titoli migliori e scartare invece quelli senza prospettiva di crescita, tramite un’attenta analisi dei bilanci societari, andando a scovare i numeri che davvero contano, e fornisce preziose linee guida per investire in società cicliche, in fase di ripresa o caratterizzate da rapida crescita.

      Lynch promette che se vi dimostrerete pronti a ignorare gli alti e i bassi del mercato azionario, nonché le infinite speculazioni sui tassi di interesse, nel lungo termine (ovvero dai cinque ai quindici anni) il vostro portafoglio vi ricompenserà. Questo consiglio intramontabile rende Un passo avanti a Wall Street un libro imperdibile: una pietra miliare in materia di investimenti, rinnovata e resa fruibile anche per il nuovo millennio.

    • Gianluca Defendi   

      A scuola di trading

      Tecniche e strategie per operare con successo sui mercati finanziari

      Il libro, ricco di grafici esemplificativi, descrive le varie tecniche di trading che si possono utilizzare per operare con successo sui principali mercati finanziari, esponendo in modo chiaro ed esauriente la formazione dei vari set-up operativi. La parte iniziale è dedicata all’analisi dei prezzi (Price Action) e alla descrizione delle varie configurazioni grafiche che si possono verificare nelle diverse attività (azioni, valute, future, materie prime). Un focus particolare è dedicato alla teoria di Wyckoff che consente di individuare le 4 fasi cicliche di riferimento (trend ribassista, accumulazione, trend rialzista, distribuzione).

      Nella parte centrale l’autore spiega come leggere l’andamento dei prezzi (sotto forma di candele giapponesi) al fine di ottenere valide indicazioni circa la consistenza della pressione rialzista (ossia la forza dei compratori) e poterla confrontare con la pressione ribassista (ossia la forza dei venditori). Un ruolo fondamentale viene svolto dall’analisi volumetrica (Volume Profile) che consente di individuare le zone di prezzo (Value Area) dove si è concentrata l’operatività degli investitori istituzionali.

      La parte finale è dedicata all’approfondimento delle singole strategie operative: l’autore, per ogni singolo set-up, descrive dove posizionare il prezzo di ingresso, dove collocare lo stop-loss iniziale e come gestire le posizioni (Money e Risk Management).

    • Marco D'Epifanio   

      Investimenti. La guida completa

      Le tecniche e gli strumenti per raggiungere i propri obiettivi finanziari

      Il libro spiega come far fruttare i propri risparmi e accrescere la propria ricchezza in modo consapevole. L’autore, tramite un percorso finanziario a 360 gradi, fornisce tutti i mezzi necessari per costruire, in completa autonomia, una strategia di investimento che sia adeguata alle proprie esigenze e consenta di raggiungere i propri obiettivi di medio-lungo termine.

      Questa strategia permette di ridurre il livello di rischio al quale ci si espone, impiegando una minima quantità di tempo per la gestione dei propri investimenti e riducendo anche i vari costi operativi (commissioni, tasse e “costi occulti”). Come una bussola, indica la strada per ottenere la maggiore efficienza possibile.

      All’interno del volume, che condensa numerosi contenuti dispersi in una moltitudine di fonti, vengono approfonditi tutti gli strumenti di investimento esistenti, illustrati nei loro pregi e difetti. Sono descritti anche gli strumenti finanziari che hanno iniziato a diffondersi solo negli ultimi anni come ETF, robo-advisor, crowdfunding, criptovalute, PIR e copy trading.

      L’opera, una vera guida completa agli investimenti, utilizza un linguaggio estremamente chiaro e semplice senza compromettere la precisione tecnica. Per questo risulta accessibile a tutti, anche a chi ha scarse conoscenze in ambito finanziario.

    • Howard Marks   

      La cosa più importante per investire con buon senso

      Il libro di Howard Marks riassume le opinioni dell’autore in materia di investimenti contenute nei suoi ben noti promemoria per i clienti, rendendo fruibile per la prima volta ai lettori la sua collaudata filosofia d’investimento.

      La saggezza di Marks è arricchita da commenti, intuizioni e controtesi di quattro celebri investitori ed esperti nel campo degli investimenti: Christopher C. Davis (Davis Funds), Joel Greenblatt (Gotham Asset Management), Paul Johnson (Nicusa Capital Advisors) e Seth A. Klarman (Beaupost Group).

      Questi esperti di chiara fama forniscono il loro parere in merito a concetti quali il “pensiero di secondo grado”, il rapporto tra prezzo e valore, la capacità di attendere le giuste opportunità con pazienza e la strategia di investimento difensiva.

      L’opera, inoltre, si avvale di una prefazione in cui Bruce C. Greenwald, che il New York Times ha definito “il guru dei guru di Wall Street”, ci illustra le sue idee su value investing, produttività ed economia delle informazioni.

    • Burton G. Malkiel   

      A spasso per Wall Street

      Tutti i segreti per investire con successo

      In un’epoca di crescente disuguaglianza, in cui i day-trader e i gestori di hedge-fund sembrano annichilire l’investitore medio, la classica guida agli investimenti di Malkiel, ironica, chiara, priva di ricette miracolistiche, è ora più necessaria che mai. Piuttosto che trucchi, quello che troverete in questo volume è una strategia collaudata nel tempo per costruire il vostro portafoglio. Se state valutando come investire i vostri primi risparmi, o come costruirvi una buona pensione, A spasso per Wall Street dovrebbe essere il primo libro sulla vostra lista.

      In A spasso per Wall Street imparerete la terminologia di base di “the Street,” e come orientarvi seguendo una strategia di investimento a lungo termine facile da applicare e che funziona davvero. Attingendo alla sua variegata esperienza di economista, consulente finanziario e investitore di successo, Malkiel mostra perché un individuo che acquista regolarmente e mantiene nel tempo un mix di fondi indicizzati a basso costo, ben diversificato a livello internazionale, è in grado di superare le prestazioni di costosi portafogli scelti con cura da professionisti che utilizzano sofisticate tecniche analitiche.

      Questa nuova edizione, completamente aggiornata, contiene in particolare una sezione sulla recente bolla delle criptovalute come i Bitcoin, così come preziosi consigli, adattati anche al mercato italiano, sulla gestione fiscale degli investimenti. Troverete inoltre un’analisi critica delle più recenti e popolari tecniche di gestione degli investimenti, il Factor Investing e la Risk Parity.

      Oltre a tutto questo, troverete la classica guida al ciclo di vita degli investimenti, che adatta le strategie agli investitori di qualsiasi età e vi aiuterà a pianificare con fiducia il futuro. Imparerete come analizzare i rendimenti potenziali, non solo per le azioni e le obbligazioni di base, ma per l’intera gamma di opportunità d’investimento: dagli strumenti monetari e i fondi d’investimento, alle assicurazioni, agli investimenti immobiliari e i beni tangibili come l’oro e gli oggetti da collezione. I singoli investitori di ogni livello di esperienza e tolleranza al rischio troveranno nel libro una guida passo dopo passo per proteggere e far crescere i loro risparmi duramente guadagnati.

      In un mondo dove quotidianamente emergono nuove teorie su come arricchirsi facilmente e a colpo sicuro, il celebre classico di Malkiel, rassicurante e ricco di informazioni, rimane la migliore guida agli investimenti che potete acquistare.

    • Robert G. Hagstrom   

      Warren Buffett

      Dentro la mente del migliore investitore al mondo

      In Warren Buffett. Dentro la mente del migliore investitore al mondo Robert Hagstrom conduce un’analisi inedita sulla saggezza dell’oracolo di Omaha e sul suo pensiero.

      Celebre per i suoi esami approfonditi sui metodi di investimento di Buffett, in questo libro Hagstrom risponde a una domanda molto più ampia: da dove derivano quei metodi? Ripercorrendo le molteplici influenze sul pensiero del grande investitore, Hagstrom descrive una visione del mondo complessa e ricca di sfumature, che si riflette non solo nella pratica degli investimenti ma anche nelle altre sfere dell’agire umano. Lo stesso Buffett ha dato un nome memorabile a questa mentalità: la “Money Mind”.

      Che cos’è di preciso una Money Mind? A livello basilare è un modo di pensare alle grandi questioni finanziarie, per esempio l’allocazione dei capitali. A un livello successivo è la mentalità necessaria per investire con successo nel dinamico mercato azionario di oggi, che richiede la volontà di imparare, la capacità di adattarsi e di non dar retta al rumore di fondo. A un livello ancora ulteriore è un ampio costrutto filosofico ed etico, che ci dice molto sulla persona a cui lo applichiamo: chi ha una Money Mind è una persona che ha ottime probabilità di avere successo in molti aspetti della vita, compresi gli investimenti.

      Questo non è un libro sul metodo. È un libro sul pensiero di Warren Buffett.

      Esamina una serie di correnti filosofiche – individualismo, stoicismo, razionalismo e pragmatismo – e i loro contributi alle decisioni di un investitore intelligente. Ripercorre inoltre l’evoluzione del value investing, spiega come si sviluppa una mentalità “business-driven” e descrive i tratti imprescindibili di una gestione attiva di successo del proprio portafoglio.

      In sintesi, è un libro che aiuta i lettori a comprendere i mattoni che edificano una Money Mind, affinché possano iniziare ad applicare gli stessi principi al servizio di una vita che abbia valore.

    • Gabriele Bellelli    Francesca Fossatelli   

      Investire con i certificati

      Selezionare, costruire e gestire un portafoglio con un rischio contenuto

      Il libro affronta il mondo dei certificati di investimento partendo dalle basi, fino ad approfondire gli argomenti più tecnici e avanzati. L’obiettivo dei due autori è quello di rendere il lettore-investitore autonomo nella selezione, nella costruzione e nella gestione di un portafoglio costituito da certificati.

      Nella prima parte del volume sono illustrate le varie tipologie di certificati, le loro caratteristiche e le variabili che influiscono sulle dinamiche di prezzo.

      Nella seconda parte, che si caratterizza per un taglio concreto e operativo, sono illustrati i criteri di selezione e le modalità per la costruzione e la gestione di un portafoglio di certificati. La parte finale approfondisce l’aspetto fiscale e il comportamento dei certificati in occasione di eventi straordinari.

      Il libro descrive anche il “dietro le quinte” del mondo dei certificati spiegando come avviene la creazione, il collocamento, la negoziazione e la gestione dei prodotti. Grazie all’unione delle rispettive esperienze lavorative, gli autori forniscono sia il punto di vista dell’investitore privato sia quello dell’emittente, dello strutturatore, dell’investitore professionale e di quello istituzionale.

      Si tratta pertanto di un libro utile sia al neofita, che muove i primi passi sui mercati finanziari, sia all’investitore più esperto che ha individuato nei certificati di investimento una valida soluzione per ottenere rendimenti ed entrate periodiche.

    • Morgan Housel   

      La psicologia dei soldi

      Lezioni senza tempo sulla ricchezza, l'avidità e la felicità

      Saperci fare con i soldi non dipende soltanto dalle informazioni a nostra disposizione ma anche, e soprattutto, da come ci comportiamo. E il comportamento è difficile da insegnare, anche alle persone più intelligenti.

      Spesso pensiamo al denaro – agli investimenti, alla finanza personale, alle decisioni d’affari – come a una questione matematica: un campo di studi in cui i dati e le formule ci dicono esattamente cosa dobbiamo fare. Nel mondo reale, però, non prendiamo le decisioni in materia economica consultando un foglio di calcolo. Le prendiamo la sera a cena o in una sala riunioni, dove si mescolano la storia personale, la visione del mondo propria di ciascuno, l’ego, l’orgoglio, il marketing... e i motivi più imprevedibili.

      In questo libro, l’autore pluripremiato Morgan Housel condivide 19 brevi narrazioni sugli strani modi in cui pensiamo ai soldi, aiutandoci a comprendere meglio uno degli argomenti più importanti nella vita di tutti e spiegando, nel contempo, come risparmiare, investire e far fruttare i nostri risparmi.

    • Massimo Intropido   

      L'arte della speculazione

      I segreti delle candele giapponesi, dagli antichi mercanti di riso di Osaka a Wall Street

      La globalizzazione e la velocizzazione degli scambi hanno reso i moderni mercati finanziari sempre più volatili. Per affrontare questa incertezza, spesso caotica, banche e operatori del settore concentrano sistematicamente sforzi e investimenti nella ricerca di raffinate tecniche speculative adatte a contrastare il rischio.

      Eppure metodi straordinariamente efficaci esistono già da molto tempo, soprattutto in Giappone, paese in cui nel 1730 è nato il primo mercato future della storia, il Dojima di Osaka, dove veniva scambiato e “speculato” il riso, che all’epoca fungeva anche da moneta per gli scambi. Già allora gli speculatori operavano in un ambiente altamente competitivo, tentavano spericolate manipolazioni ed erano soggetti a pesanti interventi sul mercato da parte delle autorità. Questo straordinario sapere si è arricchito ed evoluto nel tempo sino a diventare una sofisticata analisi grafica dei prezzi, nota in Occidente con il nome di candele giapponesi, perfettamente funzionante anche ai giorni nostri. I problemi che gli odierni investitori devono affrontare sono certamente diversi da quelli degli antichi speculatori giapponesi del riso, ma le logiche e gli strumenti con cui prendere le decisioni più difficili sui mercati sono rimaste le stesse.

      Sulla base di un’approfondita e rigorosa ricerca storica, L’arte della speculazione analizza e sperimenta questi strumenti presentandoli nella forma più semplice possibile, corredata da esempi concreti di applicazione nei mercati, circostanza non frequente nei testi di finanza. Questo libro, unico nel suo genere per la completezza della ricerca effettuata su documenti rari e quasi sconosciuti in Occidente, rappresenta un testo in grado di sorprendere il lettore che voglia conoscere la raffinata arte della speculazione e la sua efficacia ancora attuale, scoprendo nel contempo l’antica cultura che ce l’ha tramandata.