Argomenti

4 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Stefania M. Maci   

      English Tourism Discourse

      Insights into the professional, promotional and digital language of tourism

      In the last few decades, the rapid growth of the demand-supply processes in the travel sector has caused a dramatic development of the tourism industry. In order to sell the same product to different targets and on different markets, tourist organizations need to develop different genres presenting the same content with the same illocutionary purpose. This is linguistically attained thanks to the elaboration of professional, promotional and digital forms of discourse which employ rhetorical strategies complying with the use of particular lexical items, specific syntactical structures and precise textual levels of the language employed.

      By combining corpus linguistics and genre analysis, this volume aims to investigate if and to what extent tourism discourse dynamically reflects those new societal trends that have caused any development of the tourism industry.

      The results suggest that tourism discourse seems to have developed new linguistic strategies in both specialized and promotional purposes, characterized by the rise of a new hypertextual mode of communication euphorically describing the destination and conveying the idea that tourists are solely responsible for their choice of off-the-beaten-track destination.

      This volume, primarily aimed at undergraduate and postgraduate students, may also be of interest to any researchers or scholars interested in tourism discourse from a sociosemiotics perspective and discourse analysis. The corpus-based approach makes this the ideal introduction for all students and scholars interested in tourism discourse.

    • Luisa Benigni    Ann Louise Schou Clarke   

      English for Health and Safety in the Workplace

      Scopo del volume è far acquisire una competenza linguistica e comunicativa dell’inglese tecnico-scientifico nell’ambito della prevenzione e della sicurezza nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

      La metodologia è orientata all’uso di strategie del metodo CLIL, che ha come finalità l’apprendimento integrato di lingua e contenuti disciplinari specifici. La presentazione degli argomenti segue un criterio di gradualità, partendo da aspetti generali della tematica fino a contenuti di rilievo riferiti a specifici problemi di salute e sicurezza nell’ambiente esterno e di lavoro.

      Il testo, diviso in quattro sezioni, è articolato in 40 unità, ognuna delle quali abbina la presentazione di un argomento specifico allo sfruttamento linguistico e contenutistico dello stesso attraverso esercizi di varia tipologia. Ciascuna sezione presenta inoltre un test formativo finale per la valutazione o autovalutazione del percorso di apprendimento.

      Poiché ogni unità è di fatto autoconsistente, l’organizzazione dei contenuti risulta flessibile e può adattarsi a esigenze didattiche diverse.

      Il CD-Audio allegato consente di migliorare l’abilità di ascolto e acquisire la corretta la pronuncia del lessico di settore.

      Il volume si rivolge ai corsi di laurea in “Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro” delle Facoltà di Medicina e Chirurgia, nonché ai corsi professionali o di formazione superiore post-diploma.

    • Ester De Giuli    Angelo Sala   

      English for Pharmacy

      Biotechnologies, Drugs, Natural Remedies and Cosmetics

      English for Pharmacy fornisce gli elementi di base per l’utilizzo della lingua inglese nei corsi di laurea delle facoltà di ambito farmaceutico, costituendo un efficace strumento per quegli studenti che, già in possesso di una conoscenza di partenza dell’inglese, devono acquisire dimestichezza con il linguaggio scientifico.

      Il volume presenta una varietà di testi su argomenti di attualità per offrire esempi concreti di linguaggio scientifico e stimolare gli studenti a un approccio pragmatico alla lingua di settore. I testi originali sono integrati da un impianto didattico che mira allo sviluppo delle capacità di comprensione e di produzione in lingua.

      Per il taglio pratico di alcuni temi affrontati (per esempio la stesura di un curriculum o la preparazione di un abstract), il volume è di utilità anche per giovani laureati e professionisti del settore.

      Il testo è completato da una sintetica grammatica di riferimento a supporto delle conoscenze linguistiche di base ed è corredato di un CD-Audio che offre la lettura dei brani principali.

      Le chiavi degli esercizi proposti nel volume sono consultabili on-line all’indirizzo www.hoeplieditore.it/4475-7

    • Barbara Bettinelli    Nara Carlini    Paola Catenaccio    Karine Beatty   

      English for Medicine

      Il volume primo di English for Medicine è rivolto agli studenti delle Facoltà di Medicina e Chirurgia e dei corsi di laurea per le professioni sanitarie che devono acquisire le conoscenze di base dell'inglese medico-scientifico. Può inoltre costituire un utile strumento didattico per i corsi di formazione e aggiornamento professionale per gli operatori del settore.
      I testi, gli esercizi e le attività proposte sollecitano gli studenti a riprendere e sviluppare le competenze linguistiche pregresse, ma anche a mettere in gioco le proprie competenze professionali in formazione. Il discorso specialistico viene presentato fin da subito in una serie di capitoli tematici che trattano argomenti interessanti e particolarmente aperti al dibattito scientifico quali la genetica, l'alcolismo, la farmacologia o le malattie infettive.