Argomenti

7 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Gaia Chiuchiù    Angelo Chiuchiù    Gianfranco Porcelli   

      Building Blocks

      Basics of English for Communication

      Use Building Blocks to refresh and improve your English! You can use Building Blocks to retrace the grammatical and lexical notions of the English language or to help you acquire the language naturally based on authentic material. The grammatical topics are described in an easy-to-understand way through diagrams and short annotations, formulated specifically for Italian learners. You can use the examples to generate unlimited combinations between the elements of the sentences and reinforce the learning structure thanks to linguistically significant situations.

    • Luisa Benigni    Eliana Giommetti    Ann Louise Shou Clarke   

      Active English Grammar

      A practical Guide for Italian Learners

      Active English Grammar, nella nuova Powered Edition, è un testo agile e completo che attraverso un percorso didattico flessibile ed esauriente conduce lo studente dal livello A1 (principiante) al livello B2 (post-intermedio) del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue; si presta sia all’apprendimento autonomo sia all’utilizzo in classe. L’opera è composta da 66 schede che presentano in forma essenziale ma completa i principali argomenti grammaticali. Ogni scheda è seguita da esercizi di varia tipologia, graduati per difficoltà e pensati in vari contesti di vita reale. Il testo è particolarmente adatto alla preparazione per la certificazione PET: la sezione Focus on PET intervalla la trattazione con funzione di riepilogo e ampliamento e presenta esercizi e attività di ascolto. A fine volume, la sezione Focus on Vocabulary contiene repertori lessicali ed esercizi riferiti a specifici settori della lingua. Completano il volume un’appendice con un ricco repertorio di verbi irregolari con traduzione in lingua italiana e le chiavi degli esercizi.

    • John Bohannan   

      Let’s begin

      Grammatica d'uso della lingua inglese

      Let’s begin è specificamente rivolto a chi desidera comprendere con chiarezza le basi della grammatica inglese e raggiungere un livello intermediate. Il testo è strutturato in tre sezioni indipendenti ma complementari: Common Errors: mappa delle forme verbali fondamentali della lingua inglese, fonte primaria del maggior numero di errori radicati. Mini Reference Grammar: guida essenziale agli aspetti più significativi della grammatica inglese, chiariti attraverso numerosi esempi. Basic Grammar: corso di grammatica suddiviso in 129 unità, tutte sviluppate su due pagine a fronte: nella pagina pari in alto sono presentate le nozioni grammaticali, con spiegazioni in italiano e numerosi esempi esplicativi; nella pagina dispari, sempre in alto, è proposta una ricca varietà di esercizi; la parte inferiore di entrambe le pagine è interamente dedicata all’aspetto più ostico della lingua inglese: il verbo (dai principali verbi irregolari ai Three Conditionals). Ogni argomento grammaticale è visto sotto tre aspetti: forma, posizione, uso, ed è sempre seguito da uno o più esempi. Le spiegazioni grammaticali, semplici e accurate, sono rigorosamente in italiano; anche gli esempi sono tutti tradotti, per consentire un immediato raffronto tra le strutture delle due lingue. Il vocabolario essenziale è sviluppato parallelamente alle nozioni grammaticali ed è sempre accompagnato dalla traduzione italiana o dal contesto d’uso. Gli oltre 750 esercizi favoriscono il rapido, consolidamento delle nozioni acquisite. Le soluzioni di tutti gli esercizi proposti consentono di verificare subito il proprio grado di preparazione. Un ricco indice analitico facilita la consultazione.

    • John Bohannan   

      I verbi inglesi

      Regolari, ausiliari, modali, irregolari

      Il volume offre un quadro chiaro e completo del verbo inglese e si propone come agile strumento di consultazione complementare al dizionario e alla grammatica. Pensato per fornire soluzioni pratiche immediate, è uno strumento di grande utilità per affrontare l’argomento probabilmente più ostico della lingua inglese. L’opera è suddivisa in tre parti tra loro strettamente correlate: un quadro morfologico generale della grammatica del verbo inglese (forme, modi, tempi, persone, irregolarità e particolarità), dove i singoli argomenti sono articolati in sintetici paragrafi spesso accompagnati da quadri schematici e tabelle di facile consultazione e memorizzazione; oltre 100 tabelle di coniugazione dei verbi irregolari complete di esempi, traduzione e Phrasal Verbs; un elenco dei verbi irregolari attualmente in uso nella lingua inglese.

    • Lisa Badocco   

      Let’s Tweet English

      La grammatica inglese... in tasca

      Se dico vado a scuola devo tradurre I go to school. Ma se dico vado alla scuola serale devo dire I go to evening school o to the evening school? Quando si devono mettere o tralasciare gli articoli? Se dico la gamba di Paolo è rotta devo tradurre: Paul’s leg is broken. Se dico la gamba della sedia è rotta cosa devo dire? The chair’s leg? The chair leg? The leg of the chair? E perché? Come e quando si usa il genitivo sassone? A questi e molti altri interrogativi si trovano chiare ed essenziali risposte in Let’s Tweet English, un prezioso promemoria grammaticale che stimola a capire, memorizzare e superare i più tipici e frequenti trabocchetti della lingua inglese. Il volume è articolato in quattro parti. Le prime due comprendono una sintetica grammatica generale ordinata in base alle parti del discorso: 1. Tweet presenta gli aspetti fondamentali della grammatica seguendo uno schema facile e immediato, suddiviso in quesito, regola, esempi; 2. Expand offre un approfondimento e una descrizione più dettagliata delle stesse regole prima spiegate in pillole. Le altre due parti sono dedicate a evitare gli errori più comuni, ricorrenti in particolare tra i madrelingua italiani: 3. The Art of Translation introduce i concetti basilari della traduzione dall’inglese all’italiano e viceversa; 4. More Tips and Tricks rivela le curiosità nascoste della lingua e i piccoli trucchi per assimilare le regole essenziali di morfologia e sintassi e per acquisire familiarità e disinvoltura con l’inglese parlato e scritto.

    • Fernando Picchi   

      Dizionario d’uso dei phrasal verbs

      Inglese-italiano. Dizionario completo dei verbi frasali inglesi - Glossario dei verbi italiani tradotti con phrasal verbs - Elenco delle preposizioni e degli avverbi inglesi che formano phrasal verbs

      Il testo è una guida completa all’uso e alla comprensione dei verbi frasali inglesi.Per ciascun phrasal verb sono dati i diversi traducenti italiani che ne riproducono fedelmente o estensivamente il significato, ulteriormente chiarito da una vasta gamma di esempi, volti a illustrarne anche l’uso.Nella seconda parte del testo è riportato un ricco elenco in ordine alfabetico di verbi italiani con la relativa traduzione attraverso un verbo frasale inglese e un indice delle preposizioni e degli avverbi inglesi che formano i phrasal verbs.

    • Aa.Vv.   

      Idioms

      A Practical Guide to Common Idioms from British and American English

    • Aa.Vv.   

      Idioms

      A Practical Guide to Common Idioms from British and American English

      Il testo è una guida pratica al corretto uso degli idioms, uno degli elementi caratterizzanti dell’inglese scritto e parlato, e il cui impiego appropriato qualifica una reale padronanza della lingua. Principali caratteristiche dell’opera sono: la particolare attenzione agli idiom nel loro uso quotidiano, con oltre 2000 idioms provenienti sia dal British che dall’American English; la contestualizzazione degli idiom in frasi compiute e illustrazione delle loro costruzioni grammaticali; le centinaia di esempi di uso concreto tratti dal British National Corpus, il più vasto e comprensivo database dell’inglese corrente; il ricorso a contesti particolari (p. es. per esprimere rabbia o felicità) per facilitare l’apprendimento di nuovi idiom; la facilità di consultazione per l’assenza di complicati codici grammaticali o di complesse abbreviazioni.