• Opera

    • La lingua dell’antico Egitto
      • Descrizione
      • Indice
      • Note biografiche
    • Emanuele M. Ciampini     

      La lingua dell’antico Egitto

      • Descrizione
      • Indice
      • Note biografiche

      Descrizione

      Legata alla cultura faraonica e sua espressione diretta, la lingua egiziana classica costituì per secoli un modello ideale di comunicazione: una lingua nata dal parlato, poi cristallizzatasi come parte integrante della cultura del testo scritto. L’egiziano classico fu usato dall’amministrazione, ma espresse anche una vasta produzione letteraria che si fece segno distintivo dell’Egitto faraonico. Fortemente connessa alla scrittura geroglifica, questa lingua seppe farsi espressione di identità culturale, prima ancora che nazionale, e la sua riscoperta ha quindi aperto le porte di un mondo antico, affascinante, ma certo non staccato dalla realtà storica. Questo volume si muove nella documentazione antica seguendo un percorso che è soprattutto culturale, e non solo grammaticale, per fornire ampie prospettive a chi si accosti allo studio dell’antica lingua dei faraoni. L’inquadramento storico-culturale è la premessa alla trattazione grammaticale, mentre la crestomazia mette a disposizione del lettore documenti di varia natura ed epoca, compresa una scelta di materiali tardi con fenomeni di “crittografia”. L’apparato didattico comprende una serie di supporti (esercizi con relative soluzioni, lista dei segni, glossario egiziano-italiano) che consentono di acquisire una progressiva familiarità con la lingua e la scrittura.

      Indice

      Premessa. L'Egitto dei faraoni: una storia, tante storie. Lingua e scrittura: Legenda - Introduzione allo studio dell'egiziano - Lo studio e la decifrazione della lingua egizia - Lingue e scrittura nell'Egitto faraonico - La scrittura - I segni - Particolarità grafiche - La cultura del segno scritto e il senso del geroglifico - Strumenti di ricerca. Grammatica: Il sostantivo - L'aggettivo - I pronomi personali - I dimostrativi - Elementi indefiniti - Espressioni di possesso - Preposizioni e particelle - I numerali - Sintassi degli elementi nominali - Tipi di frase e concetto di azione - Frase non verbale - La radice indicante azione (verbo) - La forma base diretta (sdm.f) - La forma base indiretta (sdm.n.f) - Forme composte e ampliate dell'azione base - Uso predicativo e attributivo dell'azione finita - Il participio - L'infinito - L'imperativo - Forme nominali dell'azione - Forme ausiliarie - Elementi interrogativi - Lo stativo (pseudoparticipio) - Negazioni - Nozioni di sintassi e uso delle forme - Esercizi. Crestomazia. Lista dei segni: Lista dei segni geroglifici e loro uso - La titolatura regale - Sistemi di datazione. Bibliografia. Glossario.

      Note biografiche

      Emanuele M. Ciampini è professore associato di Egittologia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. è autore di saggi scientifici e dirige la Missione Archeologica Italiana in Sudan - Jebel Barkal nell’area dell’antica città di Napata.

  • Formati libro

    • Brossura
      Dimensioni: 19,5 x 26
      Pagine: XIV-322
      ISBN: 9788820382698
      Prezzo: € 34,90

    Formati digitali

    • epub
      ISBN: 9788836000579
      Prezzo: € 28,99
    • Piattaforma: Amazon
      kindle
      ISBN: 9788836000579
    • Piattaforma: Torrossa
      torrossa
      ISBN: 9788820393540
      Prezzo: € 28,99