Catalogo

267 risultati trovati - pagina 1 di 27

    • Fabian Sanders   

      La lingua tibetana classica

      Il tibetano classico è una lingua letteraria e dotta, in uso in Tibet da più di un millennio e destinata in primo luogo a fornire uno strumento espressivo sofisticato per i vari aspetti dottrinali, filosofici, rituali storici e letterari delle tradizioni buddhiste. Il manuale affronta tutti i principali aspetti dello studio della lingua: l’alfabeto e la sillaba, i fondamenti di morfologia lessicale, la struttura e le parti del discorso, i casi grammaticali e i connettori sintattici, i verbi. Ogni connettore, costruzione, forma o prassi espressiva della lingua è illustrata da una presentazione teorica seguita da una selezione di esempi presentati in ordine crescente di complessità e tratti da un vastissimo repertorio letterario sempre accompagnato dall’indicazione della fonte. Particolare attenzione è stata riposta nell’estrapolare gli esempi da testi di ogni epoca, di ogni area geografica, di ogni scuola e di ogni classe dottrinale, in modo da fornire un panorama quanto più vario possibile di stili e forme espressive, e facilitare l’acquisizione di un patrimonio lessicale adatto a comprendere i principali argomenti trattati nei testi classici. Frutto di una pluriennale esperienza didattica in Italia e all’estero, il volume si rivolge non solo agli studenti universitari dei corsi di tibetano, ma anche a chiunque desideri avvicinarsi a questa affascinante lingua, veicolo espressivo di concetti e dottrine di profondità unica e di indubbia bellezza.

    • Kingsley Antonio Borello   

      Excellent Business Plan

      Come pianificare una startup, sviluppare un'impresa e monitorare la performance

      I grandi progetti hanno bisogno di grandi doti imprenditoriali: visione, determinazione, capacità di organizzare e di comunicare. Oggi non è realistico pensare che l’intuito e le capacità personali siano sufficienti, in quanto è indispensabile un approccio analitico, volto a interpretare il mercato e la sua evoluzione. Proprio a questo secondo scopo serve il business plan. Ovvero, condurre un’analisi dinamica del contesto competitivo e del progetto d’impresa, con il beneficio di ridurre gli effetti di eventi imprevisti, spesso causa di un aumento del livello di rischio imprenditoriale. Il libro, giunto alla sua sesta edizione, spiega a imprenditori, manager e studenti come ideare e valutare sia un nuovo progetto imprenditoriale sia lo sviluppo di un’azienda avviata. Il tutto attraverso una pianificazione efficace, con solidi fondamenti teorici, un taglio operativo e strumenti per mettere in pratica la teoria.
    • Carolina Negri    Andrea De Benedittis   

      Introduzione alla scrittura giapponese

      Basato su una solida impostazione scientifica e una consolidata esperienza di insegnamento, questo volume presenta il sistema di scrittura della lingua giapponese attraverso una grafica accattivante che ne agevola l’assimilazione. Il testo si rivolge, oltre che agli studenti universitari, a chiunque voglia avvicinarsi, anche da autodidatta, allo studio di questa lingua attraverso un metodo di apprendimento rapido e divertente. Dopo una sezione introduttiva sulle caratteristiche peculiari della scrittura giapponese e alcuni consigli sull’utilizzo del manuale, il testo si articola in due parti dedicate allo hiragana e al katakana, punto di partenza fondamentale per iniziare a leggere, scrivere e parlare in giapponese. Nel testo ogni carattere è presentato all’interno di schede corredate di caselle per svolgere i vari esercizi di scrittura. A fine volume varie sezioni di ripasso permettono di rivedere e assimilare tutti i contenuti presentati.

    • Roberta Garibaldi   

      Economia e gestione delle imprese turistiche

      In questa nuova edizione il volume offre un’ampia panoramica delle principali tipologie di imprese turistiche aggiornata ai significativi mutamenti del contesto economico e legislativo. Nella trattazione sono analizzati i cambiamenti del settore turismo, tra cui in particolare l’incremento del mercato on-line e la crescita dell’offerta extra-alberghiera. Articolato in tre parti, il manuale si compone di dieci capitoli scritti da esperti, collegati all’ambito accademico e con specifiche competenze nei diversi settori. Dopo una sezione propedeutica di carattere teorico, sono descritte le più significative tipologie di imprese affermatesi nel corso degli anni nel campo dell’offerta e in quello dell’intermediazione. Il quadro della trattazione conduce ad affrontare il tema dell’impresa turistica da prospettive di complessità del sistema, incoraggiando un approccio critico e non solo descrittivo ai problemi del comparto. Oltre che agli studenti universitari di scienze del turismo, il testo si rivolge anche ai professionisti del settore interessati ad avere un quadro aggiornato della materia.

    • Alessandro Languasco    Alessandro Zaccagnini   

      Manuale di crittografia

      Teoria, algoritmi e protocolli

      Fin dall’antichità si sono ideati metodi sempre più sicuri per occultare il reale significato di determinati segni e rendere un messaggio offuscato, in modo che non sia comprensibile a persone non autorizzate a leggerlo. Obiettivo di questo volume è presentare il linguaggio della crittografia moderna e dei vari aspetti collegati. Dopo un’introduzione storica che consente di acquisire dimestichezza con la terminologia e i problemi della disciplina, il testo tratta alcuni sistemi crittografici simmetrici (DES, AES) e asimmetrici. In particolare sono descritti gli algoritmi necessari per comprendere e implementare i crittosistemi e alcuni dei protocolli crittografici oggi più utilizzati. Vengono inoltre illustrati gli aspetti fondamentali della crittografia probabilistica. La completezza della trattazione che illustra tutti gli aspetti coinvolti (storia, matematica, algoritmi, applicazioni, complessità computazionale) rende questo volume adatto non solo agli studenti universitari di Informatica, Matematica e Ingegneria informatica, ma anche a chiunque sia interessato a conoscere il linguaggio della crittografia moderna. L’intero testo è integrato da numerosi esempi, diagrammi e figure, mentre materiali di complemento, tra cui diversi esempi “pratici” (svolti utilizzando il software Pari/Gp) sono disponibili online all’indirizzo www.hoeplieditore.it/6690-2.

    • Elisa Cadorin    Irina Kukushkina   

      I verbi russi

      Morfologia, tipi di coniugazione, aspetto, uso nel contesto, verbi di moto, famiglie di verbi e reggenza verbale

      Il presente volume offre un quadro chiaro e completo del sistema verbale della lingua russa che, date le sue particolarità, rappresenta un argomento molto importante nello studio di questa lingua. Il testo è suddiviso in sei parti dedicate ai temi principali del sistema verbale: la morfologia del verbo: modi, tempi e aspetto verbale; i 16 tipi di coniugazione dei verbi regolari e difettivi; le peculiarità dell’uso del verbo nel contesto e le differenze della lingua russa rispetto all’italiana; le caratteristiche dei verbi di moto e il loro uso nel contesto; le famiglie verbali e le tabelle dei 25 verbi base più utilizzati nella lingua russa, corredati di traduzione italiana ed esempi; un elenco alfabetico delle reggenze dei verbi, elemento importante e non sempre indicato nel dizionario.

    • Matilde Mastrangelo    Naoko Ozawa    Mariko Saito   

      Grammatica giapponese

      La seconda edizione della Grammatica giapponese, affermatosi come testo di riferimento didattico e di consultazione in materia, analizza in dettaglio gli aspetti fonetici, morfologici e sintattici del giapponese moderno. Il volume è strutturato in 5 sezioni tematiche: le prime tre, che costituiscono la parte principale dell’opera, sono dedicate alla morfologia e alla sintassi, mentre le due parti conclusive riguardano questioni più specifiche sul linguaggio relazionale e sulle variazioni linguistiche tra scritto e parlato nonché tra linguaggio maschile e femminile. In ogni unità sono presenti spiegazioni approfondite, numerosi schemi riassuntivi e diversi esempi con trascrizione del giapponese e traduzione in italiano. In appendice sono raccolte utili tavole sinottiche sugli alfabeti sillabici e su importanti elementi lessicali. Nella nuova edizione sono stati modificati e integrati gli indici analitici, prezioso ausilio nell’apprendimento corretto delle strutture grammaticali. Rivolto agli studenti dei corsi, non solo universitari, il volume è adatto anche a chiunque sia interessato ad approfondire la lingua e la cultura giapponese.

    • Anna Brännström    Celina Bunge Repetto    Andrea Meregalli   

      Grammatica svedese

      Manuale di morfologia e sintassi con esercizi

      Il volume illustra in modo chiaro e completo la morfologia e la sintassi della lingua svedese, fornendo le informazioni necessarie per padroneggiarne le strutture con sicurezza e competenza. Le spiegazioni descrivono le peculiarità della lingua svedese partendo dalla tradizionale terminologia grammaticale italiana, in modo da agevolare la comprensione e l’approccio contrastivo. Il testo è pensato per accompagnare la didattica dello svedese fino a un livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, ma è adatto anche allo studio individuale come strumento di consultazione. La trattazione è suddivisa in 10 capitoli dedicati agli aspetti morfologici e sintattici fondamentali: parti del discorso, costruzione della frase, formazione delle parole. Ogni capitolo integra la descrizione formale dei concetti alle indicazioni sull’uso pratico e si chiude con esercizi di verifica dei vari argomenti, organizzati secondo livelli diversi di difficoltà. A fine volume si trova una serie di utili appendici sulla fonologia e sulla corretta ortografia e punteggiatura, un elenco dei verbi forti e irregolari, nonché le soluzioni di tutti gli esercizi.

    • Lucia Casadei    François Esvan    Petra Macurová   

      Corso di lingua ceca

      Livelli A1-B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue

      Il Corso di lingua ceca è rivolto agli studenti italiani che si accostano al ceco sia sotto la guida di un insegnante sia in maniera autonoma. Il volume, che copre i livelli A1-B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, è incentrato sugli aspetti comunicativi, ma allo stesso tempo propone uno studio attivo e sistematico della grammatica, mettendo in risalto le differenze con l’italiano e le fonti degli errori più comuni. Il testo è suddiviso in 27 lezioni, ognuna delle quali comprende dialoghi o testi corredati da esercizi di conversazione, una lista di espressioni comunicative tradotte in italiano e una sezione grammaticale che illustra sinteticamente le principali strutture morfologiche e sintattiche. Le varie attività esercitative riprendono il lessico usato sia nei testi sia nella parte teorica e permettono di verificare le competenze grammaticali e lessicali acquisite. L’opera è completata da un’appendice grammaticale e da un glossario ceco-italiano. Alla pagina web www.hoeplieditore.it/6756-5 sono disponibili le soluzioni degli esercizi, due test di controllo e sono scaricabili le tracce Mp3 contenenti i dialoghi e i testi delle lezioni.