Soggetto: mediazione-linguistica-e-culturale

3 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Bruno Osimo   

      Manuale del traduttore

      Guida pratica con glossario

      Il volume si propone come guida per insegnare l’arte non facile di tradurre e si conferma come opera di riferimento per i traduttori, sia professionali che alle prime armi, proponendo un approccio poliedrico al processo traduttivo, inserito nella visione complessiva della comunicazione.
      Questa terza edizione, aggiornata alle ricerche più recenti in materia, accentua gli aspetti di mediazione culturale strategici per capire la differenza tra due competenze solo apparentemente sovrapponibili: conoscere le lingue e saper tradurre.
      L’opera costituisce un valido manuale di consultazione anche per il traduttore professionista che spesso si trova ad affrontare questioni pratiche. I concetti fondamentali per l’attività quotidiana del traduttore sono illustrati facendo ricorso a numerose tabelle e figure, senza trascurare gli aspetti più pratici, come l’ergonomia della stazione di lavoro e l’acquisto del computer.
      Uno strumento prezioso è inoltre rappresentato dal ricchissimo glossario che, raccogliendo in ordine alfabetico i termini tecnici ricorrenti nelle traduzioni dalle diverse lingue, chiarifica e aiuta a risolvere i principali punti critici; nel glossario sono anche riportate una serie di norme redazionali (aggiornate alle ultimissime disposizioni ISO e UNI) cui attenersi per strutturare il testo tradotto.
      I riferimenti bibliografici contengono infine molti spunti per approfondire gli argomenti di maggior interesse.
    • Mariachiara Russo    Gabriele Mack   

      Interpretazione di trattativa

      La mediazione linguistico-culturale nel contesto formativo e professionale

      L’interpretazione di trattativa è una nuova professione dall’accezione ampia che oltre all’ambito commerciale-aziendale ricopre anche quello sociale, sanitario e giudiziario, settori in cui la figura dell’interprete-mediatore linguistico-culturale diventa sempre più indispensabile alla luce dei costanti flussi migratori. A fronte delle crescenti richieste del mercato sono aumentate le offerte formative di livello accademico e la materia è ora insegnamento professionalizzante previsto per la classe delle lauree nelle Scienze della Mediazione Linguistica.
      Il presente volume, primo in Italia nel suo genere, si incentra su questa nuova figura di cui descrive le competenze, i percorsi didattici e i molteplici ambiti applicativi.
      Il testo si rivolge agli studenti e ai docenti dei corsi di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica, ai professionisti, interpreti e mediatori operanti in ambito aziendale, socio-sanitario e giudiziario, e agli studiosi di analisi conversazionale e di comunicazione interculturale.
    • Lucia Cinato Kather   

      Mediazione linguistica tedesco-italiano

      Aspetti teorici e applicativi - Esempi di strategie traduttive - Casi di testi tradotti

      Il volume analizza i peculiari problemi di traduzione relativi alle lingue tedesca e italiana in un’ottica ampia, che va dai cenni alle attuali teorie sulla traduzione fino alle particolari strategie traduttive analizzate su una vasta gamma di tipologie testuali.
      Il testo è articolato in due parti, una teorica, che tiene conto soprattutto degli studi in ambito tedescofono, e una pratico-applicativa, che indaga con sistematicità le strutture linguistiche che caratterizzano la coppia di lingue scelta in ottica traduttiva.
      Nata dalla necessità di una risorsa manualistica aggiornata che possa fornire le conoscenze traduttologiche di base per l’apprendimento della lingua tedesca e della traduzione, quest’opera va anche incontro alla richiesta degli “addetti ai lavori” - traduttori, linguisti in generale e teorici della traduzione - di uno strumento utile a definire e risolvere i problemi interpretativi e le tematiche specifiche di “grammatica” della traduzione tedesco-italiano.
      Il volume si rivolge pertanto agli studenti dei corsi di laurea triennale in Mediazione linguistica, in Lingue e letterature straniere e in Scienze del turismo, nonché ai traduttori professionisti, ai linguisti e alle istituzioni e associazioni collegate al mondo della traduzione.