Autore: Bruno Osimo

4 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Bruno Osimo   

      Manuale del traduttore

      Guida pratica con glossario

      Il volume si propone come guida per insegnare l’arte non facile di tradurre e si conferma come opera di riferimento per i traduttori, sia professionali che alle prime armi, proponendo un approccio poliedrico al processo traduttivo, inserito nella visione complessiva della comunicazione.
      Questa terza edizione, aggiornata alle ricerche più recenti in materia, accentua gli aspetti di mediazione culturale strategici per capire la differenza tra due competenze solo apparentemente sovrapponibili: conoscere le lingue e saper tradurre.
      L’opera costituisce un valido manuale di consultazione anche per il traduttore professionista che spesso si trova ad affrontare questioni pratiche. I concetti fondamentali per l’attività quotidiana del traduttore sono illustrati facendo ricorso a numerose tabelle e figure, senza trascurare gli aspetti più pratici, come l’ergonomia della stazione di lavoro e l’acquisto del computer.
      Uno strumento prezioso è inoltre rappresentato dal ricchissimo glossario che, raccogliendo in ordine alfabetico i termini tecnici ricorrenti nelle traduzioni dalle diverse lingue, chiarifica e aiuta a risolvere i principali punti critici; nel glossario sono anche riportate una serie di norme redazionali (aggiornate alle ultimissime disposizioni ISO e UNI) cui attenersi per strutturare il testo tradotto.
      I riferimenti bibliografici contengono infine molti spunti per approfondire gli argomenti di maggior interesse.
    • Bruno Osimo   

      Propedeutica della traduzione

      Corso introduttivo con tabelle sinottiche. 2ª edizione

      Per imparare a tradurre occorre molta esperienza, ma l’attività pratica va fin dall’inizio inquadrata in un contesto teorico di riferimento che fornisca alcuni principi metodologici. In risposta a tale esigenza questo volume si colloca al livello preparatorio di base degli studi universitari nel campo della traduzione e illustra i concetti di fondo che servono all’aspirante mediatore-traduttore. Non si tratta dell’astratta “teoria della traduzione”, destinata ai linguisti, ma delle conoscenze indispensabili per praticare in modo consapevole l’attività quotidiana di comunicare, di tradurre.
      Per rendere più agevole la lettura tutti i concetti sono spiegati nel testo con un minimo ricorso alla terminologia settoriale, senza semplificazioni lessicali fuorvianti, bensì attraverso la schematizzazione svolta in numerose tabelle descrittive.
      Rispetto alla prima edizione il volume è notevolmente ampliato: sono stati aggiunti due nuovi capitoli e inserite nuove tabelle esplicative che in una versione grafica più accattivante agevolano la comprensione della trattazione.
      La nuova edizione è inoltre più versatile e facile da utilizzare come libro di testo in corsi tenuti da docenti diversi, indipendentemente dalle lingue straniere coinvolte. È adatta anche a chiunque, al di fuori di un percorso di studi accademico, desideri affrontare l’argomento “traduzione” da zero.
    • Bruno Osimo   

      La traduzione saggistica dall’inglese

      Guida pratica con versioni guidate e glossario

      Dopo la pubblicazione di vari compendi teorici, ecco un volume prettamente pratico che accompagna lo studente dei corsi di lingua, mediazione culturale o mediazione linguistica, il giovane professionista o il dilettante appassionato attraverso tutte le fasi del lavoro concreto su un testo inglese di carattere non tecnico-specialistico e non narrativo.
      La prima parte è dedicata a una rapida sintesi dei concetti teorici di base e all’analisi dei vari ausili all’attività traduttiva (dizionario bilingue, monolingue e dei sinonimi, enciclopedia, risorse informatiche e telematiche...). La sezione centrale è la seconda, più operativa, in cui vengono analizzati e tradotti passo a passo sette testi originali inglesi che rappresentano tipi diversi di saggi.
      Il volume si rivolge agli studenti universitari di mediazione linguistica, traduzione, lingue e agli aspiranti traduttori di testi di saggistica.
    • Bruno Osimo   

      Storia della traduzione

      Riflessioni sul linguaggio traduttivo dall'antichità ai contemporanei

      Nel volume vengono analizzati i contributi di oltre cento pensatori di varie discipline che hanno in qualche modo contribuito, con riflessioni su linguaggio e comunicazione, all’evoluzione del concetto di “traduzione” nel corso dei secoli. La trattazione si snoda cronologicamente dall’epoca classica al ’900 attraverso la lettura commentata dei testi originali di filosofia, semiotica, psicologia, linguistica, critica letteraria. Sono presenti anche i pareri di diversi scrittori e traduttori.
      Per ogni autore viene descritto in sintesi il contributo all’evoluzione del pensiero semiotico e/o linguistico in relazione all’idea di traduzione, con suggerimenti bibliografici di approfondimento.
      Il volume è rivolto agli studenti universitari di Teoria e storia della traduzione nell’ambito dei corsi di laurea in Scienze della mediazione culturale e linguistica, in Lingue e letterature straniere e presso gli Istituti Superiori per Interpreti e Traduttori.