Autore: Margherita Sboarina

3 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Margherita Sboarina   

      Italiano nello zaino

      Per il recupero, il consolidamento e il potenziamento delle competenze linguistiche

      Italiano nello zaino è un manuale per la didattica laboratoriale che unisce contenuti attuali e coinvolgenti a strumenti operativi di riflessione linguistica e grammaticale.

      Valutare le proprie conoscenze e imparare un metodo. Prove di ingresso di grammatica e testualità; guida alla scrittura e alla autocorrezione.

      Approfondire i problemi del presente per progettare un nuovo futuro. 36 testi sull’Agenda 2030 e i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile.

      Recuperare, consolidare e potenziare le competenze linguistiche. 18 schede per l’analisi e la produzione dei tipi di testo; 41 schede di sintesi sulle regole della lingua; esercizi di preparazione alla prova Invalsi.

    • Margherita Sboarina    Francesca Sboarina   

      Le Occasioni

      Epica - Poesia - Teatro - Prosa

      L’antologia, in due volumi che comprendono Epica, Narrativa, Poesia e Teatro, secondo lo sviluppo cronologico, si propone come strumento adatto a una didattica inclusiva, fondata su processi di insegnamento-apprendimento costruiti a partire dalla classe, per dare risalto alle specificità degli studenti, da quelli con difficoltà alle eccellenze.
      In linea con questo approccio il manuale utilizza metodologie innovative e diversificate, in grado di valorizzare stili cognitivi, punti di forza ed esperienze personali dei singoli alunni, che sono invitati a esprimere la loro creatività e vengono educati ad apprezzare il contributo che ognuno può dare, a lavorare in gruppo e per problem solving. Le metodologie utilizzate sono numerose e varie: flipped classroom, cooperative learning, peer learning, inquiry learning, serious games, blended learning, webquest, role play.
      Contenuti e impostazione: Tutti i testi sono stati scelti per la loro capacità di suscitare coinvolgimento emotivo e piacere nei giovani lettori e per invitare i ragazzi alla bellezza e al piacere della lettura. I testi in prosa sono racconti completi o incipit di romanzi e quelli appartenenti alle letterature non italiane sono proposti nelle traduzioni più moderne e comprensibili e spesso anche in lingua originale. Oltre ai testi letterari sono presenti numerosi esempi di testi della comunicazione pratica (articoli di giornale di diversa tipologia, saggi, testi informativi).
      Il criterio ordinatore è di tipo cronologico: all’interno della storia letteraria occidentale si sono individuati alcuni periodi, per ognuno dei quali si offre una scelta ampia e diversifica di testi. In particolare, in linea con le Indicazioni Ministeriali, è dato largo spazio alla letteratura del mondo classico e dell’Otto-Novecento.
      Sono proposti anche testi significativi delle letterature extraeuropee, intesi sia come occasione di ampliamento culturale sia come strumento per integrare gli eventuali studenti stranieri. Una serie di “mappe” e di marcatori grafici permette di costruire agevolmente itinerari alternativi a quello cronologico. È possibile infatti seguire un percorso per generi letterari (epica, narrazione, poesia, teatro) o per tipologie testuali (testo narrativo, testo descrittivo, testo argomentativo, testo regolativo, testo espositivo). Alle tipologie testuali sono dedicate apposite schede, chiamate Strumenti di analisi e di scrittura, che consentono di muoversi con maggiore consapevolezza attraverso i generi, il loro linguaggio e il loro sviluppo.
      Sono presenti numerosi Focus, che invitano ad approfondimenti interdisciplinari (Letteratura e archeologia, Letteratura e storia, Letteratura e geografia, Letteratura e cinema, Letteratura e società); particolare spazio è dato al rapporto tra letteratura e filosofia, alla storia della musica e alle arti figurative. Le rubriche Tutti insieme sono strutturate per il coinvolgimento attivo della classe in lavori di gruppo e compiti di realtà.
      Apparato esercitativo: L’opera è strutturata come una sorta di dialogo continuo con lo studente, in particolare per la distribuzione degli esercizi: sia nei capitoli di introduzione e inquadramento storico-letterario, sia nelle sezioni di analisi del testo, l’apparato di esercizi consente sempre il coinvolgimento della classe all’insegna dell’interattività. Le proposte didattiche presuppongono l’uso frequente degli strumenti multimediali, in modo che gli studenti possano imparare a padroneggiare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Attraverso la lettura, la comprensione e l’analisi dei testi, si propongono attività di scrittura creativa, di interpretazione e di dibattito argomentativo. Sono inoltre presenti numerose esercitazioni in preparazione alla prova INVALSI.