Autore: Francesco D’isa

6 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      Pedagogia

      Dalle origini all'Alto Medioevo

      Il testo è strutturato in 6 moduli e 12 unità didattiche (2 per modulo) nei quali vengono affrontati i temi fondamentali della pedagogia generale e della storia della pedagogia antica. Nel primo modulo lo studente viene introdotto alle principali tematiche della disciplina e dei suoi metodi. Nei moduli successivi, dedicati allo sviluppo storico della pedagogia dagli Egizi fino all’Alto Medioevo compreso, si è avuto cura di collocare le idee e le proposte educative delle varie epoche nel loro contesto storico e socioculturale. I contenuti sono progettati e costruiti in modo da essere fruiti in maniera integrata e coordinata tra volume, libro digitale, sito www.hoepliscuola.it e, a discrezione del docente, attraverso la piattaforma didattica.
      Apparato didattico: La parte didattica è ampia, vengono proposti strumenti di lavoro numerosi e diversificati, an-che digitali. I brani antologici o di approfondimento (compresi quelli dell’eBook+ o posti on-line) suggeriscono esercitazioni con l’indicazione delle abilità e delle competenze attivate. Ognuna delle 12 unità didattiche contiene:
      • approfondimenti dei temi svolti;
      • La parola all’autore, brani di studiosi che riportano esempi e casi in cui applicano le proprie teorie;
      • applicazioni dei concetti studiati da realizzare come esercitazioni di laboratorio;
      • Facciamo il punto, pagina posta al termine di ogni unità, che consente un rapido ripasso dei principali argomenti trattati;
      • prove di verifica (interattive nell’eBook+) composte di domande a scelta multipla, domande vero/falso, utili per un’ autoverifica da parte dello studente.
      Ciascuno dei 6 moduli contiene:
      • un apparato (schede didattiche) con domande aperte, esercitazioni di laboratorio con indicazione di abilità e competenze, schede filmiche e bibliografiche;
      • una rubrica (Nel web) che propone una serie di link a siti in cui è possibile visionare materiali multimediali di cui è fornita una breve introduzione; questa sezione traccia un percorso, costantemente in relazione con quanto esposto nel testo, di consultazione di svariati materiali multimediali e ipertestuali, attraverso cui lo studente impara a servirsi della rete e acquisisce nuove capacità di apprendimento.
    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      Psicologia

      Per il Liceo delle scienze umane

      Vengono affrontati i temi fondamentali della psicologia generale, della psicologia dell’apprendimento, della relazione educativa, del metodo di studio. Sono presentati gli autori classici e le loro teorie, fino agli studi più recenti, sempre con la descrizione di esempi e casi applicativi. Le ricerche, le osservazioni e gli esperimenti degli scienziati sono analizzati nel loro svolgersi concreto, come strumenti utili non solo per capire la realtà, ma anche per favorire la crescita individuale e sociale delle persone. I concetti e i modelli scientifici della psicologia sono considerati nel loro ambito applicativo e in stretta connessione con quelli delle altre scienze sociali. Sono frequenti i collegamenti anche con altre discipline, sia scientifiche sia letterarie. Il linguaggio usato è rigoroso ma di facile comprensione. Il testo è diviso in paragrafi brevi, con frequenti titoli esplicativi, evidenziazione dei concetti importanti, presentazione grafica strutturata e funzionale all’utilizzo sui diversi supporti (volume, eBook+, sito www.hoepliscuola.it). L’apparato didattico è ricco e diversificato: in ogni unità del testo sono riportati brani di studiosi che raccontano casi specifici di sperimentazione e osservazione clinica a riprova delle teorie elaborate, sono proposte applicazioni dei concetti studiati da realizzare come esercitazioni per lo sviluppo di abilità e competenze, sono forniti rapidi ripassi, frequenti prove di verifica (interattive nell’eBook+). Sono inoltre suggeriti percorsi di ricerca attraverso schede didattiche con domande aperte, esercitazioni di laboratorio, schede filmiche e bibliografiche, indicazioni di link a siti che offrono materiali multimediali di interesse, con una breve introduzione.
    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      La persona e il mondo sociale

      Scienze umane e sociali per gli Istituti Professionali indirizzo Servizi sociosanitari

      La trattazione è organizzata in tre aree tematiche: le scienze umane e sociali e la persona, in cui si analizzano gli aspetti metodologici delle scienze sociali e lo sviluppo dell’individuo; le scienze umane e sociali e la relazione, in cui si trattano la comunicazione e le relazioni interpersonali, i gruppi sociali e le istituzioni; le scienze umane e sociali e l’attività professionale degli operatori, sull’assistenza sociosanitaria, i vari settori dei servizi e le diverse modalità d’intervento. Sono analizzati i metodi di studio della psicologia, della sociologia e dell’antropologia, i processi percettivi e cognitivi, lo sviluppo del linguaggio, lo sviluppo sociale, il formarsi della personalità, l’individuo nella realtà socio-culturale, i gruppi e le istituzioni, l’apporto delle scienze umane e sociali nei vari settori dei servizi sociosanitari. I contenuti sono organizzati in modo da essere fruiti in maniera integrata e coordinata tra volume, libro digitale, sito www.hoepliscuola.it e, a discrezione del docente, attraverso la piattaforma didattica. Il testo è diviso in paragrafi brevi, con frequenti titoli esplicativi, evidenziazione dei concetti importanti, presentazione grafica strutturata e funzionale all’utilizzo sui diversi supporti. L’apparato didattico è ricco e diversificato: in ogni unità vengono proposti brani di studiosi che riportano esempi e casi applicativi delle proprie teorie, applicazioni dei concetti studiati da realizzare come esercitazioni per lo sviluppo di abilità e competenze, rapidi ripassi, prove di verifica per fare via via il punto sull’apprendimento. Utili schede didattiche indicano ulteriori temi e modalità per esercitazioni di laboratorio, citano e commentano film e letture su specifici argomenti. In ogni unità la rubrica Nel web è ricca di suggerimenti per percorsi di navigazione inerenti ai temi trattati, attraverso cui lo studente impara a servirsi della rete e acquisisce nuove capacità di apprendimento autonomo. L’eBook+ fornisce esercizi interattivi di autoverifica per ogni unità e ulteriori approfondimenti dei contenuti trattati.
    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      Corso di psicologia generale e applicata

      I fondamenti teorici - Le tecniche - Il lavoro nei servizi sociosanitari

      L’opera presenta i temi fondamentali della psicologia nel suo sviluppo teorico e applicativo facendo riferimento al settore dei servizi sociosanitari. Gli argomenti sono affrontati mettendo in evidenza i collegamenti tra il lavoro sperimentale, clinico e di ricerca della psicologia.
      L’apparato didattico è ricco e diversificato: sono proposti brani di studiosi che riportano esempi e casi applicativi delle proprie teorie, applicazioni dei concetti da realizzare come esercitazioni per lo sviluppo di abilità e competenze, rapidi ripassi, prove di verifica, casi esemplificativi del lavoro svolto dagli operatori sociosanitari. L’approccio ai vari argomenti tiene conto delle altre scienze sociali e propone un percorso interdisciplinare con le materie specifiche dell’indirizzo.
    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      Nuovo I percorsi della mente. Nuova Edizione Openschool

      L’opera, in tre volumi, è un corso che tratta in modo esaustivo le scienze umane secondo i più recenti programmi dell’indirizzo ordinario. Il volume 1 affronta con rigore scientifico e con una ricca casistica i temi fondamentali della psicologia generale, della psicologia dell’apprendimento, della relazione educativa, del metodo di studio e della storia della pedagogia. Il volume 2 è articolato in quattro sezioni: psicologia, pedagogia, antropologia culturale e sociologia. Il volume 3 è suddiviso nelle sezioni pedagogia, antropologia e sociologia. In ogni volume, gli argomenti sono affrontati in modo da mettere costantemente in evidenza i collegamenti tra il lavoro sperimentale, clinico e la ricerca educativa con i risvolti pratici e applicativi.
      Caratteristiche della Nuova Edizione Openschool: I contenuti, completamente rielaborati, sono organizzati in paragrafi brevi, con frequenti titoli esplicativi, evidenziazione dei concetti importanti, presentazione grafica strutturata, con un’iconografia del tutto rinnovata. L’apparato didattico è notevolmente aumentato: vengono proposti strumenti di lavoro numerosi e diversificati ed è arricchita molto la parte multimediale. Ogni unità del testo propone brani di studiosi che riportano esempi e casi applicativi delle proprie teorie, applicazioni dei concetti studiati da realizzare come esercitazioni per lo sviluppo di abilità e competenze, rapidi ripassi, prove di verifica (interattive nell’eBook+). In ogni modulo sono suggeriti percorsi di ricerca attraverso schede didattiche con domande aperte, esercitazioni di laboratorio, schede filmiche e bibliografiche, indicazioni di link a siti che offrono materiali multimediali di interesse, con una breve introduzione. Numerosi approfondimenti sono disponibili nel libro digitale e nel sito www.hoepliscuola.it.
    • Luigi D’isa    Franca Foschini    Francesco D’isa   

      Persona, Società e Cultura

      Scienze umane e sociali per gli Istituti Professionali indirizzo Servizi per la sanità e l'assistenza sociale

      Il volume, destinato al primo biennio degli Istituti Professionali, indirizzo Servizi per la sanità e l’assistenza sociale, è suddiviso in 13 moduli e 29 unità didattiche che compongono le tre aree tematiche:
      L’identità, nella quale lo studente è invitato ad approfondire la propria realtà personale, sociale e culturale tramite esperienze concrete, procedendo da quella a lui più vicina (la propria persona, la famiglia, gli amici), a quella più lontana e astratta (la comunità, la società e le altre culture);
      Come conosco il mondo, riservata allo studio scientifico dei vari aspetti del comportamento individuale e sociale e della sua evoluzione;
      Cosa sono e come operano le scienze sociali, dove si studiano gli aspetti storici e metodologici delle scienze umane e sociali e si approfondiscono i loro aspetti applicativi nell’ambito professionale e sociosanitario.