Autore: Luciano Ferraro

6 risultati trovati - pagina 1 di 1

    • Luigi Caligaris    Stefano Fava    Luciano Ferraro    Carlo Tomasello   

      Nuovo Scienze e Tecnologie Applicate

      Meccanica, meccatronica ed energia

      Impostazione didattica

      L’opera costituisce la nuova edizione del corso di Scienze e tecnologie applicate per il secondo anno degli Istituti Tecnici settore Tecnologico, indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia.

      Il testo, articolato in otto moduli, è nato con l’obiettivo di introdurre alla cultura della tecnologia meccanica, che sarà poi sviluppata nel triennio, fornendo un approccio al mondo della produzione attraverso lo studio della sicurezza, dei materiali, degli strumenti di misura, dei processi produttivi, delle basi delle tecnologie non convenzionali, dell’automazione industriale, dell’energia e delle sue fonti, nonché dell’organizzazione industriale.

      Lo scopo principale è quello di condurre gli studenti alla consapevolezza della caratteristica del percorso formativo del settore di riferimento e di orientarli nella scelta definitiva dell’indirizzo di studio e nel contempo di contribuire alla loro formazione tecnico-scientifica di base.

      Ciascun modulo è strutturato in unità didattiche indipendenti e consequenziali tra loro che rendono possibili percorsi didattici differenziati. Anche le esercitazioni guidate consentono di scegliere percorsi formativi alternativi.

      Ogni modulo si apre con l’indicazione dei prerequisiti necessari all’apprendimento e degli obiettivi didattici e continua con una verifica dei prerequisiti, costituita da una serie di prove strutturate. Alla fine di ogni unità è collocata una verifica di unità con domande a risposta chiusa e aperta. Ogni modulo si chiude con una verifica di modulo interattiva, con prove a scelta multipla, finalizzata a valutare la preparazione sugli argomenti affrontati.

      Caratteristiche della nuova edizione

      La nuova edizione del testo è caratterizzata da un aggiornamento complessivo dei testi e dalla trattazione di nuovi argomenti. In particolare il modulo dedicato all’energia è stato completamente rinnovato: nella prima unità si affrontano i principi della termodinamica generale e dei gas, il sistema acqua-vapore, i processi di combustione, i motori termici e le macchine frigorifere; nella seconda unità si illustrano le forme di energia, le sue fonti in natura, gli usi finali, le conversioni energetiche e la situazione energetica italiana.

    • Luciano Ferraro   

      Meccanica, macchine e impianti ausiliari

      Nuova edizione gialla. Per Costruzioni navali e Conduzione del mezzo navale

      Meccanica, macchine e impianti ausiliari Edizione Gialla è un testo completo, ricco di contenuti e apparati didattici.

      • In apertura di modulo la scheda In Sintesi elenca competenze, obiettivi e contenuti ed è affiancata dalla traduzione in lingua inglese (Abstract).

      • Frequenti disegni esplicativi, diagrammi e tabelle accompagnano la trattazione.

      • In ottica di una didattica CLIL, di ogni termine tecnico viene indicata anche la traduzione in lingua inglese.

      • A fine unità i Test di autovalutazione comprendono esercizi a risposta chiusa, interattivi nell’eBook+, esercizi a risposta aperta e problemi più complessi per la valutazione delle competenze acquisite.

    • Luciano Ferraro    Lorenzo Di Franco   

      Scienze e tecnologie applicate. Settore nautico

      Il testo è un corso completo di Scienze e tecnologie applicate rivolto all’indirizzo Trasporti e Logistica, secondo le recentissime indicazioni didattiche emerse nel 5° Seminario Nazionale di studio di Gaeta 2014 e recepite dal ministero. Il volume è strutturato in unità didattiche che si aprono con la dichiarazione degli obiettivi e dei contenuti. Al termine di ogni unità sono presentate un’utile sintesi e una batteria di esercizi a risposta chiusa di diversa tipologia, interattivi per autoverifica attraverso l’eBook+. Principali obiettivi dell’opera sono di avvicinare lo studente ai principi riguardanti: • la navigazione e la costruzione navale; • gli impianti di propulsione navale e gli impianti ausiliari di bordo; • la salvaguardia della salute di chi si mette per mare; • la sicurezza della navigazione.