• Opera

    • Anton Čechov     

      La brevità è sorella del talento

      Analisi e apparato didattico a cura di Giulia De Florio

    • La brevità è sorella del talento
      • Descrizione
      • Risorse
      • Note biografiche
    • Anton Čechov     

      La brevità è sorella del talento

      Analisi e apparato didattico a cura di Giulia De Florio

      • Descrizione
      • Risorse
      • Note biografiche

      Descrizione

      Gli otto brevi racconti di Anton Čechov qui presentati permettono di consolidare e approfondire il bagaglio linguistico di chi possiede competenze intermedie di lingua russa (corrispondente al livello B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue).

      Attraverso i testi di questo indiscusso maestro della prosa e del teatro russo il lettore può esercitarsi nella lettura e comprensione, svolgere esercizi grammaticali e riflettere sulla traduzione letteraria. I testi qui raccolti suggeriscono inoltre importanti temi di discussione per stimolare la produzione orale e confermano la straordinaria attualità dei grandi classici.

      Note biografiche

      Giulia De Florio è ricercatrice presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, dove insegna Lingua e cultura russa. Si occupa di letteratura per l’infanzia e di teoria e pratica della traduzione. È autrice di saggi e articoli scientifici, traduce prosa e poesia russa.

  • Formati libro

    • Brossura
      Dimensioni: 15 x 21
      Stampa: Bianco e nero
      Pagine: VI-106
      ISBN: 9788820396343
      Prezzo: € 12,90