Autore: John Drayton

1 risultato trovato - pagina 1 di 1

    • Giuseppe Roggi    Carmelo Pescatore    John Drayton   

      What’s the Matter?

      Mastering & Developing Chemistry, Biology and New Technologies

      Il testo è articolato in 12 unità, suddivise in 10 rubriche: • Startup, anticipa i contenuti dell’unità, stimola gli studenti a fare previsioni e ad attivare le conoscenze pregresse; • Reading, sviluppa argomenti di chimica, biologia o altre tecnologie; • Activities, per controllare e ampliare la conoscenza specifica degli argomenti. Gli esercizi, anche interattivi nell’eBook+, permettono di consolidare il linguaggio specifico d’indirizzo e di ampliare le conoscenze linguistiche di base; • Grammar bench, per consolidare la competenza grammaticale; • Expand your vocabulary, per una revisione del lessico specifico. Al suo interno Pictionary (didattica inclusiva) propone immagini e attività sulle tematiche affrontate; • Mind map per una rappresentazione grafica delle conoscenze; • Workshop, con esercizi di vario tipo e riconducibili alle Certificazioni Europee PET e FCE: trasformazione, abbinamento, completamento, scelta multipla, riformulazione, vero/falso, traduzione. Vengono proposte attività di: Communication Workshop, incentrate su pronuncia e intonazione; Listening e Speaking, utili per sviluppare abilità di comprensione e produzione orale in situazioni tipiche del lavoro d’azienda, con ampio spazio dedicato alle simulazioni; Reading e Writing, utili a sviluppare abilità di comprensione e produzione scritta; Language to language, con attività di traduzione; • Scuola-lavoro (Unit 1-6), percorsi per preparare gli studenti al mondo del lavoro e Project (Unit 6-12), simulazioni per imparare a creare, gestire ed espandere un’attività imprenditoriale; • In the Lab, CLIL ed esperimenti di laboratorio inerenti alle tematiche scientifiche affrontate nell’unità; • Test yourself, suddiviso in Step 1, per un’autovalutazione dei progressi, con opportunità di sistematizzazione e revisione delle tematiche affrontate nell’unità, e Step 2, dedicato alla didattica inclusiva.