• Opera

    • Il pianoforte di Einstein
      • Descrizione
      • Indice
      • Note biografiche
    • Marco Ciardi      Antonella Gasperini     

      Il pianoforte di Einstein

      Vite e storie in bilico tra Firenze, Europa e America

      • Descrizione
      • Indice
      • Note biografiche

      Descrizione

      Se gli oggetti potessero parlare potrebbero raccontare molte storie delle persone a cui sono appartenuti, ma anche dei tempi che hanno attraversato.

      Questo libro racconta l’inedita storia del pianoforte regalato da Einstein alla sorella Maja nel 1931, poi passato nelle mani del pittore Hans Joachim Staude e ora conservato all’Osservatorio Astrofisico di Arcetri.

      Attraverso fonti e immagini, viene così ricostruito il legame di Einstein con l’Italia, e soprattutto con Firenze, tra scienza, arte e cultura, all’epoca dell’avvento del fascismo, della questione ebraica, delle leggi razziali e della guerra fino all’emigrazione negli Stati Uniti.

      Una vicenda costellata di avvenimenti a volte meravigliosi, a volte tragici, mai banali. Un’avventura vissuta a fianco delle vite di molte donne e uomini che hanno dovuto confrontarsi con sfide quotidiane ed epocali, accompagnate da un filo conduttore, la musica, che ha legato in maniera indissolubile le loro esistenze.

      Indice

      Una vita musicale - Crescendo e diminuendo - Le note dell’annus mirabilis - Il pentagramma della relatività - Il richiamo dell’Italia - Il Convento di San Francesco a Fiesole - Armonie fiorentine - Passaggio bolognese - «Samos» - Maja e «Anzio» - Polifonia - Un regalo inaspettato - Ampiezze - Addio a Firenze - Antifona - Il pittore e la principessa - Requiem - Sinfonia dal Nuovo Mondo - L’ultima partitura - Il pianoforte suona ancora.

      Note biografiche

      Marco Ciardi è professore ordinario di Storia della scienza e delle tecniche all’Università di Firenze. È autore di oltre 200 pubblicazioni, in Italia e all’estero e, per Hoepli, di Marie Curie (2017), Il segreto degli elementi (2019) e Breve storia delle pseudoscienze (2021).

      Antonella Gasperini è responsabile del Servizio Biblioteche, Musei e Terza Missione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ed è autrice di pubblicazioni sulla storia dell’astronomia. Collabora attivamente alle attività di disseminazione della cultura scientifica dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri.

  • Formati libro

    • Brossura
      Dimensioni: 15 x 23
      Stampa: Bianco e nero
      Pagine: XXII-266
      ISBN: 9788820399924
      Prezzo: € 22,90

    Formati digitali

    • epub
      ISBN: 9788820399931
      Prezzo: € 18,99
    • Piattaforma: Amazon
      kindle
      ISBN: 9788820399931