Soggetto: ingegneria-civile

54 risultati trovati - pagina 1 di 6

    • Maurizio Piazza    Roberto Tomasi    Roberto Modena   

      Strutture in legno

      Materiale, calcolo e progetto secondo le nuove normative europee

      Il testo nasce sia da esperienze didattiche e di ricerca universitaria, sia dalla pratica costruttiva nel settore delle strutture in legno. È un manuale completo, ricco di esempi utili per la progettazione, preceduti dall’approfondimento teorico delle formulazioni proposte, corredato anche dai risultati di ricerche sperimentali. L’aggiornamento alle nuove normative agli stati limite ultimi, il riferimento all’ordinanza Sismica, nonché alle Norme tecniche per le costruzioni, rendono inoltre il testo uno strumento di grande attualità per il professionista.

      Sono analizzate, in maniera approfondita, le proprietà principali del legno (anatomia, proprietà meccaniche ed igroscopiche, biodegradamento), e dei materiali industriali da esso derivati, soffermandosi in particolare sul legno lamellare incollato.

      Una parte specifica del testo è dedicata all’illustrazione dei nuovi metodi di calcolo basati sulle metodologie semiprobabilistiche agli stati limite, utilizzando come riferimento i più recenti documenti normativi (DIN 1052:2004; EN 1995:2004; documento Nicole; Ordinanza Sismica 3431; Norme Tecniche per l’Edilizia: 2005) che costituiscono il riferimento per le formulazioni utilizzate nel testo. In tali capitoli sono illustrati in maniera esaustiva le modalità di dimensionamento e di verifica di tutti gli elementi strutturali, da quelli semplici (giunzioni, travi, pilastri, solai), ai sistemi strutturali più complessi (coperture, travi reticolari, portali, sistemi di controvento). L’esposizione è corredata da numerosi esempi applicativi.

      Nei capitoli successivi sono trattati in maniera approfondita aspetti fondamentali e spesso trascurati come la progettazione della durabilità, della resistenza al fuoco, della resistenza alle azioni sismiche.

      Concludono il volume diversi progetti dal costruito, con la finalità di avvicinare il lettore alle problematiche della realtà costruttiva moderna nell’ambito delle strutture in legno lamellare.

    • Alberto Castellani    Ezio Faccioli   

      Costruzioni in zona sismica

      Metodi di analisi e criteri di progetto - Applicazioni - Aspetti normativi

      La nuova edizione di questo volume è stata rivista e aggiornata, alla luce dei cambiamenti normativi e della mole di ricerche sperimentali finanziate appositamente per convalidare la norma stessa, e darne peso nella comunità scientifica.

      Nel testo sono state seguite le norme comunitarie che sono il riferimento anche per quelle nazionali. Tuttavia, poiché la normativa è ancora in corso di trasformazione, si è optato di fornire le basi scientifiche aggiornate dei principali aspetti del comportamento dinamico sismico di terreni e strutture.

      Il volume si rivolge ai professionisti e agli allievi ingegneri civili, con temi di interesse anche per gli allievi di ingegneria dell’ambiente e del territorio. Per il rigore scientifico mantenuto nell’impostazione dei problemi, può essere utile anche ai ricercatori nel campo dell’ingegneria strutturale e della valutazione del rischio sismico.

    • Ignazio Crivelli Visconti    Giancarlo Caprino    Antonio Langella   

      Materiali compositi

      Tecnologie - Progettazione - Applicazioni

      Il volume fornisce un’ampia panoramica sui materiali compositi coprendo una notevole lacuna nella letteratura tecnica e scientifica italiana in materia.

      La trattazione presenta dati utili sia nella pratica industriale delle produzioni di elementi di varia natura in composito, sia nelle fasi basilari di apprendimento delle modalità di funzionamento dei compositi e quindi delle condizioni da cui attendersi il migliore rendimento del loro utilizzo, sfruttando completamente le loro altissime potenzialità. La comprensione degli argomenti presuppone solo un livello minimo di conoscenza di nozioni di fisica, meccanica e chimica.

      Il lavoro complessivo è frutto delle pluriennali esperienze didattiche e di pratica industriale degli autori che hanno creato negli anni la più importante scuola sui materiali compositi in Italia.

      Il volume costituisce non solo una guida utile per l’ingegnere, il progettista, l’architetto o il designer industriale, ma anche un sussidio didattico per gli studenti delle Facoltà di Ingegneria meccanica, aeronautica e chimica, di Architettura e delle scuole di Design, di Scienza dei materiali.

    • Stefano Ricci   

      Tecnica ed economia dei trasporti

      Questo volume è stato ideato e realizzato con l’obiettivo di fornire le conoscenze di base sui sistemi di trasporto utili a consentirne uno studio efficace e approfondito. L’approccio della trattazione prevede lo studio dei sistemi di offerta di trasporto, quindi lo studio della domanda e infine l’interazione di questa con i suddetti sistemi.

      L’articolazione del testo - dopo una parte introduttiva con terminologie fondamentali, classificazione e consistenza di infrastrutture, veicoli e servizi di trasporto - comprende i principi della sostentazione e della meccanica della locomozione, i concetti di base della teoria del deflusso applicati alle diverse modalità di trasporto, la teoria elementare della domanda e dell’offerta, la definizione e i metodi di quantificazione dei costi dal punto di vista della collettività, dell’utente e del gestore di servizi e infrastrutture, la definizione dell’iter di pianificazione e progettazione, e infine le problematiche di valutazione degli interventi sul sistema dei trasporti.

      Sussidio didattico per gli studenti delle facoltà in cui si affrontano problematiche tecniche ed economiche relative ai sistemi di trasporto, il volume può anche risultare di interesse per il professionista chiamato ad affrontare le problematiche dell’ingegneria dei sistemi di trasporto.

      Proprio la varietà dei potenziali lettori e i diversi contesti di impiego hanno guidato verso una trattazione la cui comprensione non richieda conoscenze specialistiche, tranne un ragionevole bagaglio di nozioni base di matematica e di fisica.