Il tuo browser non supporta JavaScript!

Modus Navigandi

Modus Navigandi
titolo Modus Navigandi
sottotitolo Per una pedagogia nel mare
autore
argomenti Scienze umane Saggistica
formato Libro - Copertina plasticata
dimensioni 13,5x21
pagine XXIV-208
pubblicazione 10/2018
ISBN 9788820386320
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 14,90

< Condividi >

 
Disponibile in altri formati:
Modus navigandi. Per una pedagogia del mare Epub
formato: Ebook | editore: Hoepli | anno: 2018 | pagine: 200
Anno: 2018
In mare le disabilità cessano di diventare un problema e si inseriscono a pieno titolo nelle differenze e nelle unicità di cui
€ 11,99
La spiaggia è un laboratorio di limiti e di confini en plein air; è il luogo dove al bambino è permesso spogliarsi dei suoi abiti cittadini (quelle odiose scarpe!); dove per chilometri non incontra ostacoli verticali; dove vive una orizzontalità non solo geografica, ma anche relazionale. Dove mischia il liquido al solido, ritrovando la stessa cultura anfibia che ci ha fondati, e che conserva nella memoria filogenetica un souvenir ancora forte. Il bambino incontra la spiaggia senza il minimo imbarazzo: la tocca, la mangia, la sfiora, la scava, la riempie, ci si veste. Volta le spalle alla terra, guarda il mare, ne è attratto come se quella distesa d’acqua fosse una potente calamita: entra ed esce, beve e vomita, costruisce con la sabbia forme di dialogo che il mare spegne o modifica, solo per ricominciare da capo a raccontare e a raccontarsi, ogni volta con una nuova storia. Ed è proprio in questo dialogo a tu per tu con il mare e con la natura che il bambino inventa la fragilità, l’effimero, la provvisorietà nelle forme dei fenomeni.

Indice testuale

Prefazione - Premessa - Introduzione - Nel mare - Ascolto nel mare - Hands-on sailing - La nave dei folli - La classe-barca - La pedagogia nel mare ha una sua storia - Ringraziamenti - Bibliografia.

Biografia dell'autore

Mauro Pandimiglio, laureato in Scienze Pedagogiche con una tesi sulla storia della Pedagogia del mare, ha insegnato 10 anni nelle scuole medie (1969-1979). Esperto velista, ha traversato quattro volte l’Atlantico e navigato a lungo in Polinesia e nei Caraibi. Ha fondato con Fabrizio Aphel il circolo Mal di Mare a Roma (1986) e la base velica di Pescia Romana (1995), dove apprendimento e crescita avvengono attraverso un approccio pedagogico marino innovativo e inclusivo. È uno dei fondatori dell’Unione Italiana Vela Solidale (2003), che ha presieduto per il primo quadriennio. È tra gli ideatori e organizzatori di Handy Cup (2001/2011), regata internazionale con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e della Comunità europea. Ha fondato la Onlus Handy Cup nel 2004. Nel 2007 ha guidato una delegazione europea al Parlamento di Bruxelles per presentare il Manifesto Europeo della Vela Solidale a firma di un premio Nobel e di diversi ministri della nostra Repubblica. Ha scritto, con la prefazione del professor Giovanni Bollea, il volume Verso il largo, (Rai-ERI, 2010). Sta cercando di costituire una fattoria didattica, a pochi metri dal mare, dove coltivare piante officinali e l’arte del navigare per migranti minori non accompagnati. È nato a Roma, dove vive tuttora, e ha due figlie.
Eventi collegati a Modus Navigandi
MODUS NAVIGANDI
Libreria Hoepli, il 27.11.2018alle ore 18.00, via Ulrico Hoepli 5, Milano

Pinterest