Il tuo browser non supporta JavaScript!

Valutazione sensoriale

Valutazione sensoriale
titolo Valutazione sensoriale
sottotitolo Aspetti teorici, pratici e metodologici
autore
argomenti Manualistica Alimenti e Alimentazione
formato Libro - Copertina plasticata
dimensioni 17x24
pagine X-128
pubblicazione 04/2002
ISBN 9788820330125
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 24,90

< Condividi >

La valutazione sensoriale è la disciplina scientifica per misurare, analizzare e interpretare le sensazioni che possono essere percepite dai sensi. Tale disciplina, che esiste da sempre per guidare l'uomo nella determinazione della qualità e della sicurezza di cibi e bevande, viene applicata in modo più sistematico nell'industria alimentare come strumento per lo sviluppo di nuovi prodotti e nel controllo qualità. Per rispondere a tale esigenza sono stati recentemente attivati corsi universitari per formare la figura professionale dell'analista sensoriale.
Questo testo è il primo in lingua italiana che ne descrive i differenti aspetti, collegati anche ad altre discipline: fisiologia, psicologia, statistica, marketing e psicometria.
Il volume si rivolge agli studenti dei corsi di laurea in Scienze e tecnologie alimentari, in Viticoltura ed enologia, in Qualità e sicurezza dell'alimentazione umana. Costituisce inoltre un utile strumento di consultazione professionale per gli operatori dell'industria alimentare e del controllo qualità.

Indice testuale

La percezione sensoriale - I fattori che condizionano la valutazione - Il laboratorio - I giudici - Metodi discriminanti- Metodi descrittivi - Metodi affettivi - Esempi. Appendice: Tavole statistiche - Glossario. Bibliografia.

Biografia dell'autore

Ella Pagliarini, professore associato, dottore di ricerca in Biotecnologia degli alimenti, è docente di Analisi sensoriale per i corsi di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, Qualità e Sicurezza dell'Alimentazione Umana, Viticoltura e Enologia e per il master in Gestione del Sistema Vitivinicolo dell'Università degli Studi di Milano. E' responsabile del laboratorio di analisi sensoriale del Distam presso la Facoltà di Agraria di Milano e coordinatore del gruppo di lavoro sull'analisi sensoriale della Commissione Alimenti e Bevande dell'UNI. Si è occupata in particolare di ottimizzazione delle operazioni di stabilizzazione degli alimenti, di messa a punto di metodiche analitiche e valutazione della qualità degli alimenti. Collabora al gruppo di ricerca che ha introdotto in Italia l'analisi sensoriale per lo studio degli alimenti.

Pinterest